LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cappella Palatina, coi fondi di Wurth torner a splendere il giardino pensile
Al. BI.
Giornale di Sicilia - ed. Palermo 16/12/2004

Non solo i mosaici della Cappella Palatina, il prezioso soffitto ligneo. Ma il restauro del mecenate tedesco Reinhold Wurth comprender anche il giardino pensile del bastione di San Pietro. Le opere sono state appena affidate all'impresa, la Martino Solito Restauratore srl di Martinafranca.
Una tranche dei lavori da realizzare tra giugno e dicembre dell'anno prossimo sar dedicata al terrazzo della Cavallerizza, all'ombraio Liberty, che risale ai primi del Novecento, al pergolato e al Giardino d'Inverno. In vista dell'apertura ai visitatori. Cos come dovrebbero essere aperti in tempi brevi i nuovi bagni, realizzati con la recente ristrutturazione. Insieme con il nuovo ingresso e con la nuova biglietteria, sono stati realizzati anche i servizi. Peccato che se l'ingresso e la biglietteria sono entrati in funzione, lo stesso non accaduto per i gabinetti. Quando furono realizzati i lavori per l'ingresso e i servizi tra la fine degli anni Novanta e il 2001 il cantiere non fu certo privo di sorprese. Fu recuperata nel corso delle opere un'antica galleria che connetteva l'ex Panificio reale fuori dalle mura di cinta con l'interno del Palazzo.
Chiusi perch si aspetta una modifica catastale fa sapere l'Ars . In attesa del via libera da parte del Catasto, l'amministrazione dell'Assemblea Regionale Siciliana ha chiesto un permesso provvisorio agli uffici del Centro Storico del Comune.
I servizi sono pronti. Ora comincia il
restauro della Palatina, due milioni di euro, tre anni di lavori. Finanziati dalla sensibilit artistica di Wurth, progettati dalla Sovrintendenza dei Beni Culturali di Palermo, bloccati, tenuti in sospeso per un anno, da tre ricorsi al Tar, ora affidati all'impresa. Oltre al restauro della Cappella Palatina, aprir al pubblico il giardino. Che sar ripreso e restaurato secondo le indicazioni del progettista, l'architetto Vittorio Noto. Il giardino si stende sul bastione di San Pietro, il complesso architettonico e urbanistico uno tra i pi caratteristici e antichi della citt fa notare l'architetto. L'immagine pi antica del bastione e del suo impianto arboreo risale addirittura al 1575. La nuova conformazione chiaramente ispirata al giardino alla francese. Oggi il progetto prevede il riordino dell'area occidentale, esterna a Palazzo dei Normanni, con il ripristino dei viali del giardino, il restauro dei percorsi perimetrali di quello che rappresenta uno dei giardini reali pi antichi d'Europa, sostiene Noto.
I lavori per il giardino cominceranno a giugno e dovrebbero concludersi alla fine dell'anno prossimo. Sono una fase del restauro Wurth, che dovrebbe cominciare tra qualche settimana. A marzo invece sar allestita nella sala Duca di Montalto una mostra sull'espressionismo tedesco, tratta dalla collezione privata del mecenate tedesco.



news

23-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news