LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PERCH DICO NO A MICHELANGELO
ANTONIO PAOLUCCI
GIORNO-CARLINO-NAZIONE 27 luglio 2011

In media una volta ogni dieci anni viene fuori il tormentone della facciata di San Lorenzo, a Firenze, che si pu benissimo costruire perch ci sono i disegni di Michelangelo, perch le cave di marmo sono le stesse che il Buonarroti utilizzava, perch uno sponsor per una impresa del genere lo si trova di sicuro. Anzi, gi esiste, pronto e con l'assegno in mano. E infatti chi non vorrebbe legare il suo nome alla "resurrezione" del sogno architettonico pi splendido del Rinascimento? Ogni dieci anni i Soprintendenti di turno sono costretti a prendersi l'ingrato compito di smorzare gli entusiasmi spiegando a podest, a sindaci, ad assessori che no, quell'idea, per quanto bella, generosa, eroica e in tutto degna dello spirito di Firenze, non praticabile. Perch? Perch non consentito a nessuno mandare all'indietro la ruota della storia. Se la facciata non stata messa in opera, se il progetto di Michelangelo rimasto sulla carta e di fronte a noi sta l'immenso (e bellissimo) prospetto al rustico, perch le cose sono andate in un certo modo, perch la storia di Firenze, di Roma, dell'Italia insieme alla vicenda esistenziale e artistica del Buonarroti, ha conosciuto un certo svolgimento e un certo destino. Si dir che altre facciate di insigni chiese (Santa Croce, S. Maria del Fiore) sono state realizzate in epoca moderna e senza il supporto dei cospicui riferimenti documentari e progettuali di cui, al contrario, San Lorenzo in abbondanza dispone. Ma la cultura storica e la sensibilit artistica che hanno governato fra Ottocento e Novecento, i cantieri di S. Croce e di S. Maria del Fiore, sono assai lontane dalle nostre. Per fortuna, aggiungo io. Perch negli stessi anni in cui si realizzava in forme genericamente medievali il "pastiche" multistilistico della facciata di Santa Maria del Fiore, l'antico centro storico della citt veniva abbattuto. La citt abitata da Cimabue e da Giotto, da Brunetto Latini e da Guido Cavalcanti, il centro medievale pi prezioso d'Europa, spariva per sempre. Come saremmo tutti noi pi felici se S. Maria del Fiore e S. Croce mantenessero la loro facciata incompiuta ed esistesse ancora, insieme alla cerchia delle mura, arnolfiane, l'antico centro storico della citt!... Questo per dire che le sensibilit e le culture cambiano molto velocemente e che chiamare in causa il ripristino in stile delle facciate delle antiche chiese fiorentine non un argomento. Ancora meno lo l'idea del referendum popolare. Tutto si pu sottoporre a referendum, tutto ma non la storia.



news

23-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news