LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Arte, meno tasse a chi dona - Estendere ai privati le agevolazioni per le societ
Antonella Gorret
Italia oggi 27 FEB 2003


Barracco (Federculture): servono fondi per valorizzare il patrimonio culturale.


Defiscalizzare tutte le erogazioni a favore del patrimonio culturale pu aiutare gli enti locali che hanno subito forti tagli da parte della Finanziaria 2003.
Ne convinto Maurizio Barracco, presidente di Federculture, l'associazione datoriale che ha siglato il primo contratto nazionale per il tempo libero. Spetta, infatti, ai comuni gestire la maggioranza delle strutture del patrimonio culturale italiano: dei 3.554 musei presenti sul territorio, 1.538 (pari al 43,4%) sono di propriet comunale, mentre 600 (14,6%) appartengono allo stato. L'estensione ai privati delle agevolazioni previste finora per le societ, ha detto Barracco, insieme al recupero di antiche tasse, quali quella di soggiorno, pu aiutare province e comuni a valorizzare le risorse artistiche e culturali, venendo incontro alle richieste dei turisti che visitano le nostre citt d'arte. Non dimentichiamo, infatti, che chi viaggia per cultura spende il doppio del viaggiatore normale.
Il turismo delle citt d'arte resta, infatti, il motore del nostro incoming. Durante il 2002, il 70% dei visitatori nordamericani e giapponesi e oltre il 50% di quelli europei, ha soggiornato nel Belpaese con una prima motivazione legata all'arte.
Sono stati 2,6 milioni gli americani che hanno soggiornato almeno una notte in una localit di interesse storico-culturale, 2,3 milioni i tedeschi, 1,6 milioni i britannici e pi di 1 milione i giapponesi. In base alle rilevazioni delle delegazioni dell'Enit, questi turisti si aspettano soprattutto la tempistica nell'informazione su eventi, mostre e altre manifestazioni fruibili, e l'offerta di servizi ad alto valore aggiunto quale, per esempio, le city card che prevedono agevolazioni tariffarie per musei, ristoranti e negozi per lo shopping.
Bisognerebbe estendere anche ad altre citt l'esperienza fatta in Campania con Artecard, ha continuato Barracco. Si tratta del kit da 13 euro della durata di tre giorni che consente di visitare i musei napoletani e i siti archeologici campani, utilizzando per gli spostamenti bus, funicolari, metro su ferro e metropolitana via mare. Un altro nodo da sciogliere, sempre secondo il presidente di Federculture, la poca flessibilit dei contratti pubblici: i custodi dei musei potrebbero, per esempio, essere utilizzati anche per altre mansioni. Nei nostri contratti, infatti, i sorveglianti dei beni archeologici sono addetti anche al disboscamento. Soluzioni di questo genere evitano gli sprechi.
Proprio per fare il punto sul ruolo degli enti pubblici e privati nella programmazione e nella gestione dei servizi culturali e del tempo libero si tiene, da oggi a sabato, la 2a conferenza nazionale degli assessori alla cultura e al turismo, promossa da Anci (Associazione nazionale comuni italiani), Upi (Unione delle province d'Italia), Conferenza dei presidenti delle regioni e delle province autonome, Legautonomie, Uncem (Unione nazionale comuni comunit enti montani), Federculture e realizzata in collaborazione con il Formez. L'incontro cercher di sciogliere i nodi principali delle politiche per la valorizzazione del territorio, e di sviluppare il rapporto tra istituzioni pubbliche e imprese. La conferenza ha lo scopo di mettere in luce le prospettive di miglioramento normativo e sviluppare l'informazione su progetti innovativi.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news