LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Consiglio di Stato. Rigassificatore empedoclino ora via libera
LA SICILIA Gioved 21 Luglio 2011




Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso dell'Enel per la realizzazione del rigassificatore di Porto Empedocle che era stato bocciato dal Tar. Soddisfazione di Enel, imprenditori e sindacati. Per gli ambientalisti invece la localizzazione dell'impianto resta un errore.

21/07/2011

Tony Zermo

* Gioved 21 Luglio 2011
* Prima Pagina,
* pagina 1

* e-mail
* print

E' finita la telenovela del rigassificatore di Porto Empedocle durata sette anni: il Consiglio di Stato ha ribaltato la sentenza del Tar e stabilito che il progetto dell'Enel ha tutte le carte in regola. Si perduto tempo prezioso, ci vorranno 4 anni e mezzo di lavori, ma nel 2016 il rigassificatore sar una realt, portando occupazione e ricchezza. La questione va ben al di l di Porto Empedocle o di Agrigento, perch poter lavorare 8 miliardi di metri cubi di gas all'anno significa ridurre la dipendenza energetica del nostro Paese dalle forniture di Nazioni instabili come la Libia collegate con la Sicilia, e quindi con l'Italia, da condutture sottomarine fisse. Saranno le navi metaniere a portare a Porto Empedocle il gas liquido che potr essere acquistato dovunque e al prezzo migliore. E' un'altra risorsa che la Sicilia offre al Paese ricevendo in cambio posti di lavoro, congrui benefit e sviluppo in un territorio che agli ultimi posti per impianti industriali. Ora chiudiamo il capitolo delle contrapposizioni lasciando che si realizzi questa grande opera tecnologica da quasi un miliardo di euro. Non c' nessun impatto ambientale perch l'impianto sorger in una zona di industrie dismessa e lontana da civili abitazioni, con il vantaggio che il porto ristrutturato potr accogliere anche le navi da crociera.
E' la Sicilia che sposa il futuro, cos come ha fatto con 3 Sun, l'accordo di Sharp-Enel-St per il fotovoltaico a Catania. E a questo punto la Regione dovrebbe decidere cosa fare per il progetto della Erg/Shell a Priolo per il secondo rigassificatore siciliano, perch non si capirebbe come mai ci sia il s per Porto Empedocle e il ni per Priolo. La Sicilia ha il grande vantaggio di essere al centro del traffico navale nel Mediterraneo come avveniva nei secoli scorsi. Bisogna avere il coraggio di puntare su questi nuovi insediamenti industriali perch la Sicilia ha assoluta necessit di lavoro e di investimenti produttivi. Il rigassificatore di Porto Empedocle in questo senso un bel segnale.


21/07/2011



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news