LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Umbria. La soprintendente Vittoria Garibaldi va in pensione
Corriere dell'Umbria 20/7/2011

La "signora" della Galleria da oggi termina il suo incarico direttivo ai Beni storici e artistici dell'Umbria

Cos su due piedi Vittoria Garibaldi se ne va. La soprintendente alle "belle arti" dell'Umbria ha raggiunto l'et pensionabile e da un giorno all'altro l'ufficio la saluta. Nessuna proroga, n tempi tecnici da rispettare per permettere un passaggio indolore. Solo una comunicazione fatta pervenire sul tavolo a sancire quanto era maturato nei tempi. Per ora sembra che alla "signora" della Galleria le rester solo da seguire la curatela della mostra del Signorelli in programma per il 2012. Del resto il suo apporto considerato sicuramente prezioso vista l'esperienza stratificata anno dopo anno con i grandi eventi espositivi dell'Umbria e soprattutto a lei si deve l'ampliamento e il nuovo allestimento della Galleria Nazionale dell'Umbria. Il suo percorso professionale iniziato in Umbria nel 1981 quando Vittoria Garibaldi vince il concorso pubblico per ispettore storico dell'arte del ministero per i Beni e le Attivit culturali e le viene assegnata la soprintendenza per i Beni architettonici ed artistici dell'Umbria. Nel 1988 nominata direttore della Galleria Nazionale dell'Umbria che porta alla ribalta internazionale dopo averla ampliata negli spazi e dato una nuova veste espositiva. Nel gennaio del 2002 nominata soprintendente per i Beni Architettonici, per il Paesaggio, il Patrimonio storico ed Artistico dell'Umbria, incarico che svolge fino al 1 settembre del 2006 a seguito della nomina a direttore generale per i Beni culturali e paesaggistici dell'Umbria. Dopo poco, per, il ministro Rutelli le affida una "missione" molto delicata alla direzione generale dei Beni culturali della Campania. E Vittoria parte per Napoli. Ma solo pochi mesi dopo lascia Napoli per la segreteria generale del Ministero in attesa di trasferirsi alla soprintendenza di Arezzo, dove approda. Ma il suo cuore, la sua famiglia, la "sua" Galleria, i suoi Perugini e Pintoricchi (le due grandi mostre da lei curate), i suoi mille progetti sono in Umbria, per questo probabilmente non esita neanche un minuto quando si prospetta la possibilit di fare domanda di rientro. Ad un anno preciso dalla sua partenza, Vittoria Garibaldi ritorna in Umbria nel 2008, al posto di Aldo Cicinelli alla soprintendenza ai Beni Storici e Artistici che fino a oggi governa. Numerosi i restauri da lei diretti, tra i quali opere di Nicola e Giovanni Pisano, Arnolfo di Cambio, Duccio di Boninsegna, Gentile da Fabriano, Beato Angelico, Piero della Francesca, Perugino, Raffaello, Barocci. Proprio oggi inaugura di restauro della Rocca di Spoleto e l'apertura del Museo Nazionale del Ducato di Spoleto cui ha dedicato in questi ultimi anni, insieme alla realizzazione della Galleria Nazionale, la massima cura ed attenzione. Tra gli ultimi eventi espositivi realizzati c' la mostra sulla collezione Mariano Gaurdabassi attualmente in corso alla Galleria nazionale dell'Umbria.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news