LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lecce. «No agli appartamenti nell'ex Istituto Margherita»
Ari
Nuovo Quotidiano - Lecce 20/7/2011

Il consigliere Torricelli: il provvedimento di alienazioni illegittimo perché ignora le prescrizioni del ministero dei Beni culturali

L'ex Istituto Margherita non può essere venduto. Non almeno con il cambio di destinazione d'uso effettuato dal Comune nel Piano delle alienazioni che ignora le prescrizioni del Ministero dei Beni culturali. La denuncia arriva dal vice presidente vicario del Consiglio Antonio Torricelli che spiega tutta la vicenda in una lettera inviata sia all'assessore al Patrimonio Attilio Monosi che al direttore regionale per i Beni Culturali. Sotto accusa è finita la delibera di consiglio del 20 giugno scorso che prevede appunto anche l'alienazione dell'ex Istituto Margherita - che 10 scorso 5 luglio è stato inserito nell'elenco delle aste - con cambio di destinazione ad uso residenziale. Secondo Torricelli si tratta di un «atto illegittimo» che va revocato perché è stato violato il provvedimento prescrittivo del Ministero dei Beni culturali. «Al “Piano delle Alienazioni", atto collegato al Documento di Bilancio di 2011, a firma del Cons. Carlà viene presentato un emendamento con cui - scrive Torricelli -, dopo due aste andate a vuoto, si diminuisce in misura consistente il valore di vendita del Margherita da euro 7.160.000 a 4.282.000 senza la prevista valutazione dell'Agenzia Dell'Entrate. Incredibilmente l'emendamento contiene anche una ulteriore modifica della destinazione ad uso residenziale, già variata con la delibera 104 del 30.11.2010 da scuola e istruzione a ricettivo. L'operazione peraltro prevede la divisione in tre lotti dell'intera struttura, il primo di mq. 3.710 ad uso ricettivo per un valore di euro 2.405.000, il secondo e terzo di mq. complessivi 2.300 ad uso residenziale per un valore di euro 1.879.500». Già in Consiglio Torricelli aveva evidenziato la «grave violazione provvedimento del Ministero dei Beni Culturali che, su richiesta dello stesso Comune, ne autorizza la vendita a condizione che l'immobile sia destinato, in linea con il suo "carattere artistico e storico" ad "usi compatibili con il suo carattere culturale tali da non arrecare pregiudizio alla sua conservazione al pubblico godimento ed alla sua integrità" ed aggiungeva, "al riguardo possono essere prese in considerazione destinazioni ad uso ricettivo per mostre, convegni e sale studio e dovrà obbligatoriamente essere prevista fruizione pubblica anche regolamentata"». Il provvedimento precisa anche queste prescrizioni varranno per i successivi proprietari e che avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso al Tar entro 60 giorni o al Capo dello Stato entro 120 giorni: termini tutti ampiamenti scaduti visto che la notifica risale all'agosto del 2009. «Quindi integrità ed uso pubblico - prosegue Torricelli - di lotti ed uso privato e residenziale manco a parlarne. E soprattutto il provvedimento, non essendo stato impugnato. è definitivo. Come si fa a sostenere in Consiglio l'inesistenza di questo Provvedimento? E perché il dirigente, che pure lo richiama nel primo avviso d'asta di un anno fa, firma reiterati pareri dichiarando pubblicamente che non ne conosce l'esistenza e autorizza di tutto e di più persino che i proventi della vendita siano destinati al risanamento del disavanzo di amministrazione dell'anno 2009, quando è noto che gli stessi sono vincolati per legge alla realizzazione di progetti nel settore dei servizi sociali in quanto il Margherita è patrimonio Ex Ipab? Che Governo ed Uffici ignorino vincoli e provvedimenti di tale portata — è a certo rischio il risultato dell'intera procedura di risanamento — t assolutamente grave, ed ancor più grave che non si sia sentito il dovere di riscontrare le mie richieste di approfondimento. Ti invio - conclude Torricelli - caro Assessore, copia del provvedimento... sconosciuto».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news