LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - La Moratti chiama le imprese "Alleanza per la Grande Brera"
RODOLFO SALA
LUNED, 11 LUGLIO 2011 LA REPUBBLICA - Milano




L'ex sindaco: gi i primi contatti. Boeri: sono curioso






SONO pronta a mettermi alla guida di un gruppo di imprenditori italiani e internazionali per realizzare il progetto della Grande Brera. Parola di Letizia Moratti, che nella sua quinta vita (dopo aver fatto la broker, il presidente della Rai, il ministro e il sindaco) non pu certo accontentarsi del ruolo di consigliere d'opposizione a Palazzo Marino. E allora eccola mettere a frutto la miriade di contatti avviati ai quattro angoli del pianeta per portare a casa l'Expo. Con l'obiettivo di promuovere una cordata di imprenditori privati disposti a investire in un progetto che langue da tempo e per il quale il ministro dei Beni culturali, Giancarlo Galan, ha gi fatto sapere che non proprio il caso di chiedere soldi al governo: non ce ne sono. Lei, donna Letizia, assicura che la sua parte la far eccome.

La famiglia anche in questo caso aiuta, ma i quattrini targati Moratti serviranno soprattutto a fare da volanoa un'operazione che allo stato non pu essere ancora quantificata. Sono girate cifre ballerine, quel che serve per ristrutturare e ampliare la Pinacoteca (oltre a trasferire l'Accademia e l'intero polo didattico nell'ex caserma Magenta) potrebbe toccare quota 150 milioni. Ma non c' nulla di ufficiale: per questo il primo passo della Moratti lavorare attorno a un progetto esecutivo di rilancio che quantifichi con esattezza i tempi e soprattutto i fondi necessari.

Che arriverebbero, oltre che da lei, da privati interessati alla gestione diretta della Grande Brera, sull'onda di un'evocatissima (dalla Moratti) responsabilit sociale che vorrebbe richiamare da vicino il mecenatismo delle grandi famiglie imprenditoriali milanesi. Un po' come successo a Roma con il Colosseo, rilanciato da Della Valle. Ma anche come sta per succedere a Pompei, dove al capezzale del sito archeologico sta arrivando un gruppo di imprenditori francesi.

Diversi contatti sono gi stati avviati e, stando a quel che si dice nell'entourage stretto dell'ex sindaco, con qualche successo.

Soprattutto oltreoceano, ma anche - per la parte che riguarda il polo didattico dell'Accademia - in Cina. Ho avviato in questi giorni - aggiunge la Moratti - con il commissario di governo per la Grande Brera, Mario Resca, il tavolo di lavoro che dovr sin dalle prossime settimane definire gli iter procedurali e il quadro economico dell'effettivo fabbisogno per il rilancio. Da Palazzo Marino l'assessore alla Cultura Stefano Boeri accoglie cos la novit: Sono benvenute tutte le iniziative volte a valorizzare lo straordinario patrimonio artistico e culturale della citt. Si tratta di trovare il giusto equilibrio tra le risorse pubbliche, che un questo momento riguardano gli spazi e le opere, e quelle private; sono curioso di conoscere i dettagli di questa proposta. Ovviamente il Comune dovr essere coinvolto: Qualsiasi iniziativa va inquadrata in una visione complessiva e condivisa del complesso sistema culturale milanese.



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news