LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI - Benvenuti nella solita sporcizia. Aeroporto e Stazione, la citt si presenta con limmondizia
STELLA CERVASIO
MARTED, 07 GIUGNO 2011 la Repubblica - Napoli





Una discarica di detriti nel tunnel Quattro Giornate Resti di cibo dei ristoranti ovunque


Il tunnel che collega il quartiere Chiaia con Fuorigrotta misurer 800 metri, e per l80 per cento il suo lato destro invaso da sacchi di calcinacci, vecchie porte, tramezzi in finto marmo, lavabi e sanitari, divani e poltrone, sedie dufficio, infissi di antiche case, un centinaio di bombolette di pittura spray, e la passerella delle violazioni di imprese edilizie termina con un frigorifero: un abitante che per gli ingombranti si adeguato allinadempienza degli altri ampiamente dimostrata e impunita nel tunnel. Pi dei cittadini, come si pu notare, ne possono i fruitori di secondo livello: ditte, imprese e soprattutto il mondo del commercio.
Qualcuno dovrebbe pur dire a McDonalds dove sversare, se non nel bel mezzo di piazza Garibaldi. L, tra valanghe di indumenti e scarpe spaiate, i sacchi neri del fast food sono stati aperti da qualcuno in cerca di resti commestibili. Con i quali banchettano i colombi. Non ce la sentiamo di bacchettarli: tanti altri sindaci hanno multato chi gli dava briciole, perci ora sono ridotti a beccare cannibalescamente tra i resti di ali di pollo e patatine. Meno male che unauto dei vigili sorveglia la zona per impedire gli improvvisati mercatini dei Rom che rovistano nei cassonetti. Chi esce dalla stazione vede il tappeto di immondizie ai piedi di Garibaldi (foto grande). E anche un anziano che fa pip sul paesaggio con rovine e un signore con sacco blu che fa incetta del riciclabile.
Stessa sorte per chi esce dallaeroporto: un totem pubblicitario dato alle fiamme, aiuole dove la potest dellUfficio Giardini evidentemente non arriva, salvate solo dal miracolo degli oleandri, e poi rifiuti stantii schiacciati dalle macchine in corsa, bagnati dagli acquazzoni e seccati e riposizionati da calura e vento di intere settimane. Sotto i platani dei Salesiani di via don Bosco, dove un paio di ragazzini rifanno lesperienza del lungo pomeriggio di "Azzurro", un deposito perenne di imballaggi di negozi aspetta la pioggia per dissolversi. Lo stesso, proprio davanti al Dipartimento provinciale dellArpac, acronimo di Agenzia regionale per la protezione ambientale, dove sui tabelloni elettorali de Magistris e Lettieri si danno ancora battaglia, come se il tempo non fosse passato.
Ci si sorprende a soppesare i quintali di avanzi: pochi, perch abbiamo visto di peggio. A usare metri di paragone: se gli alberi dei Ponti Rossi sono sommersi a met tronco, anche in via Toledo ci sono cumuli alti. E al momento non cos. Un "rifiutometro" che funziona proprio come il misuratore della piena del Nilo al tempo degli Egizi. Certo, ma la normalit non questa. E neppure lo sono i pestiferi bidoni dei ristoranti di cozze di via Foria, o le fogne intasate di via dei Fiorentini. O i sacchi di resti di potatura abbandonati davanti allAlbergo dei Poveri e in via Vespucci. Non regolare che un cittadino debba reclamare due volte - con due diversi numeri di codice da annotare da qualche parte - in attesa che lAsa svuoti i bidoni della carta. Sembra unaltra storia, invece sempre la stessa. Napoli - dice Paolo Rabitti, esperto della materia, consulente delle Procure e autore del saggio pi documentato sul tema, "Ecoballe" - si salva solo se parte subito la differenziata. Per fare un inceneritore ci vogliono molti anni, minimo altri tre. Intanto, se si vuole partire in tempi molto brevi, non si pu contare solo su quello. Qualcuno lo ascolter?



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news