LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Biennale, presentato il programma Padiglione Italia: Sgarbi show tra innovazioni e veleni.
MASSIMO DI FORTI
IL MESSAGGERO 6 maggio 2011

Vittorio Sgarbi non si smentisce. E ha presentato il Padiglione Italia che curer alla prossima Biennale di Venezia in una conferenza stampa infinita (oltre tre ore!) trasformata in uno show, tra attestati di genialit e rabbiose contestazioni. Cominciamo dai primi, che gli giungono da Emmanuele Emanuele, presidente della Fondazione Roma, e da Antonia Pasqua Recchia, commissario del Ministero dei beni e delle attivit culturali per il Padiglione. Il progetto di Sgarbi, per entrambi, ha carattere di eccezionalit. Senza dubbio, non ha precedenti. E' una sfida, con un paradosso aggiuntivo: il pi Narciso dei critici-curatori nazionali (o considerato tale) si defila dalle funzioni del suo ruolo e affida la selezione dei 200 artisti che saranno presenti all'Arsenale a un Comitato di intellettuali presieduto da Emanuele. Sottolinea Recchia: Sgarbi non ha realizzato la sua mostra con i suoi artisti, come di solito avviene, ma ha coordinato un immenso lavoro di ricerca... La scelta coraggiosa, inusuale e titanica. Nel Comitato, che non conosce confini politico-ideologici, troviamo Claudio Magris e Dario Fo, Jean Clair e Bernardo Bertolucci, Marc Fumaroli e Carlo Ripa di Meana, Giorgio Albertazzi e Italo Zannier, Tahar Ben Jelloun e Giorgio Agamben, Ennio Morriconee Folco Quilici, Furio Colombo e Tullio De Mauro... Infine, la scritta L'Arte non cosa nostra arriver sulla Laguna per sancire l'attacco di Sgarbi alla figura del critico-curatore detentore della competenza unica e sola per giudicare cosa arte e cosa non lo . Insomma, ce n'era e ce n' abbastanza per scatenare reazioni, veleni e accuse al provocatore in bilico tra harakiri e j'accuse. Last but not least, sull'onda delle celebrazioni per i 150 anni dell'Unit, le innovazioni del progetto di Sgarbi vanno al di l (Emanuele) degli schematismi consolidati: le mostre promosse dal Padiglione Italia abbracceranno tutte le regioni e presenteranno il lavoro di oltre 1000 artisti (quelli del Lazio, 92 da Ennio Calabria a Pizzi Cannella, a Palazzo Venezia); gli 89 Istituti di cultura all'estero (con collegamenti video al Padiglione) faranno conoscere le opere di chi si trova fuori dai confini nazionali e le venti Accademie di Belle Arti metteranno in mostra i lavori di 200 studenti che le hanno frequentate negli ultimi 10 anni; il tutto arricchito da iniziative collaterali di indubbio interesse. E, naturalmente dal fronte critico, anzich consensi, arrivano accuse di overdose e impossibilit di controllare un orizzonte cos ampio prevedendo una crisi-esplosione degli spazi a disposizione. Una forte tensione scoppiata quando si affrontato il problema dei costi, dei compensi e dell'altalena che ha caratterizzato l'accettazione o meno dell'incarico da parte di Sgarbi (i contrasti con Galan, le dimissioni rientrate). L'unica garanzia l'ho avuta da Berlusconi, ha detto. Altrimenti non ci sono finanziamenti. Questa Biennale non avrebbe dovuto essere fatta se fosse stata applicata la ragione invece della follia. Antonia Recchia ha precisato: Il ministero, dopo il rifinanziamento al Fus, ha stanziato un milione di euro. S, ha replicato Sgarbi, ma in un anno non ho visto un soldo. Quel milione solo stimato. Non ho firmato nessun contratto n detto che lo firmi. Infine, una frecciata alla curatrice della Biennale, Bice Curiger: Non accettabile che si spostino opere, come quelle di Tintoretto, da un museo all'altro della citt. E non finita. Altro che Serenissima.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news