LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L'Egitto non si arrende. Nefertiti deve tornare
Arianna Di Genova
Manifesto 5/5/2011

LEgitto non demorde e rilancia la sua battaglia per far tornare a casa il prezioso busto di Nefertiti, ora esposto presso il Neues di Berlino, imponente edificio riaperto al pubblico due anni fa, dopo la sostanziale ristrutturazione dell'architetto inglese David Chipperfield. Il ministro della cultura Zahi Hawass, da sempre combattivo assertore della restituzione della scultura, ha fatto sapere che la prossima settimana invier al governo tedesco una richiesta ufficiale per il rimpatrio della bellissima moglie del faraone Akhenaton, accanto al quale regn durante la XVIII dinastia. Abbiamo prove documentate che il busto stato oggetto di un traffico illegale dal nostro paese, ha affermato il ministro dicendosi anche ottimista sulla possibilit che l'Egitto riesca a riportare al Cairo Nefertiti. E pronto a tutto, anche ad attendere tutto il tempo necessario all'operazione. E le sue aspettative non si fermano alla celebre statua. Chiederemo al Metropolitan Museum di New York di rimandarci indietro 19 reperti che fanno parte del tesoro del faraone Thutankhamon, ha incalzato ancora Hawass. La controversia tra il Cairo e Berlino sembrava finita in un vicolo cieco quando, nel gennaio scorso, il governo tedesco aveva rispedito al mittente la richiesta ufficiale di restituzione del reperto, appellandosi al cavillo che la domanda non apportava la firma di un ministro (all'epoca Hawass era solo il Capo supremo del consiglio delle antichit). I documenti portati oggi come prova dell'avvenuto trafugamento del ritratto della regina (che, tra l'altro, al centro anche di querelle filologica: c' infatti chi sostiene che sia solo un falso, una copia Art Dec) spiegherebbero, dopo quattro anni di ricerche compiute da una squadra di esperti legali e egittologi, che la scultura arrivata in Germania in modo clandestino. Il busto di Nefertiti venne ritrovato nel 1912 dall'archeologo tedesco Ludwig Borchardt, durante scavi a Tell al Amarna. Secondo Berlino, l'opera venne acquistata legalmente nel 1913 e non si pensa a un suo viaggio verso casa: troppo delicata per subire spostamenti. Ma l'Egitto ci spera: l'obiettivo esporre il busto al museo Akhenaton, che dovrebbe essere inaugurato ai primi del 2012 a Minya, vicino al sito archeologico di Giza. Sar comunque difficile vincere la contesa: nel nuovo restauro del museo - costato ben 233 milioni di euro - tutti i riflettori sono puntati sulla misteriosa regina (molto poco si sa della sua vicenda terrena) che si staglia, da sola, in una stanza a lei dedicata, sotto la cupola nord dell'edificio, protetta da una teca. Altera e meravigliosa mentre sprigiona il suo fascino turbolento.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news