LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Cos i soldi sono diventati propriet del Campidoglio
VENERD, 29 APRILE 2011 LA REPUBBLICA - Roma





Il giallo della delibera varata in giunta sei ore prima della trasmissione tv



Via alla delibera della giunta poco prima della messa in onda E i soldi diventano del Comune



Gasperini: "Ci stavamo lavorando da tempo" Lautore tv: "Macch noi abbiamo girato un mese e mezzo fa"

GIOVANNA VITALE
Sar un caso, ma certo singolare: sei ore prima che le Iene mandassero in onda il servizio sul furto del "tesoro" nella Fontana di Trevi, la giunta Alemanno ha approvato una delibera con cui lamministrazione si dichiarava esclusivo e legittimo destinatario e accipiens delle monetine lanciate nellinvaso, lunico titolato a raccoglierlo e a donarlo alla Caritas, cos come disposto a suo tempo da Veltroni.
Una coincidenza subito diventata un piccolo giallo: il Campidoglio conosceva o no il contenuto dello scoop di ItaliaUno che sarebbe andato in onda di l a poco? Interrogativo che a cascata ne solleva un altro: la delibera stata predisposta in fretta e furia per evitare una figuraccia al primo cittadino? Un sospetto pi che lecito. Anche se lassessore alla Cultura e al Centro Storico, Dino Gasperini, giura e spergiura che no, non centra nulla, era da fine febbraio che ci stavamo lavorando, da venti giorni il provvedimento era depositato negli uffici per il completamento delliter burocratico, concluso con il varo nella prima giunta utile dopo Pasqua. E a conferma posso citare una data: il 29 marzo. Quando il tavolo tecnico Campidoglio-Mibac ha stabilito, sulla base delle osservazioni formulate dalle soprintendenze di Stato e comunale, che le targhe informative recanti il divieto di prelevare le monetine, il numero della delibera e il reato penale in caso di violazione, sarebbero state apposte sui tombini incassati nella pavimentazione. E ci per evitare la presenza di cartelli che avrebbero danneggiato il decoro della piazza. Eppure qualcosa non torna. Come dimostra la versione di Filippo Roma, autore del servizio tv: Noi abbiamo girato il video il 13 marzo (dunque due settimane prima della famosa riunione al Ministero dei Beni culturali, ndr). Ed plausibile che, subito dopo laccaduto, i tre vigili lo abbiano raccontato ai superiori, non so se a voce o facendo un rapporto scritto. Non solo plausibile, in realt. Sicuro: la pattuglia di turno quella mattina ha infatti steso un verbale dettagliato.
Il Campidoglio, perci, sapeva. Ed era pure a conoscenza che il servizio sarebbe stato trasmesso mercoled, lo stesso giorno dellapprovazione della delibera. La prova? La mail che lufficio stampa delle Iene ha inviato a tutte le redazioni luned alle 16 e 38 minuti, 48 ore prima della riunione di giunta. Titolo: "Ladro monete scaraventa inviato in Fontana di Trevi". Pi chiaro di cos.
Intanto, il capro espiatorio stato gi individuato. Si tratta di Cesarino Caioni, comandante dei vigili in Centro storico. Verr cacciato. Al suo posto potrebbe arrivare il neo-assunto Renato Marra, pari grado in IV Municipio. Dalla sua ha due atout: bravo e raccomandato. Fratello di quel Raffaele Marra caro al sindaco Alemanno dai tempi dellUnire, appena tornato in Campidoglio come responsabile della III Direzione e vice-capo di gabinetto in pectore.
SEGUE A PAGINA VI



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news