LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Campo da golf in riserva
Nadia D'Amato
LA SICILIA Venerd 29 Aprile 2011




Legambiente non ci sta e denuncia: La richiesta di autorizzazione gi stata presentata alla Provincia. Si tratta di un'anomalia sorprendente, tra l'altro riguardante in pieno la zona Sic




Allarme speculazione nella riserva. A lanciarlo il circolo Legambiente di Vittoria che denuncia come, da poco, alla Provincia regionale di Ragusa stato presentato un progetto per la realizzazione di un campo da golf all'interno della Riserva del Pino d'Aleppo. "Questo progetto - dichiarano - minaccia l'integrit del nostro ambiente ed il paesaggio, gi notevolmente compromesso da altri insediamenti ricreativi e turistico-alberghieri. Il progetto- spiegano gli ambientalisti- insiste sulla zona di preriserva, nonch zona S.I.C. e zona rossa del Piano paesaggistico. Ma come possibile prevedere la realizzazione di un campo da golf in una zona cos vincolata? Per Legambiente il campo da golf da poco realizzato nel territorio di Ragusa dimostra la radicale trasformazione del paesaggio, impoverendo la biodiversit e incidendo sulle risorse idriche e naturali presenti.
" questo- si chiedono- il paesaggio ibleo che si intende proteggere e promuovere? Il Piano Paesaggistico per questa zona prevede la tutela delle emergenze biologiche e la conservazione del patrimonio ambientale. Siamo quindi molto scettici sulla possibilit di vedere in un campo da golf da 50 ettari circa, un'occasione di ri-naturazione o un progetto di restauro ambientale compatibile con gli obiettivi del Piano. Al di l di flora e fauna, anche il suolo e le falde acquifere, i dislivelli e i torrenti, le emergenze archeologiche e i casali rurali compongono il paesaggio e devono essere tutelati dal Piano".
Legambiente, poi, illustra i deficit attuali della Riserva: "La zona, come Riserva e come S.I.C., manca tutt'oggi dei piani di gestione e dei piani di utilizzo, necessari a disciplinare l'uso del suolo e salvaguardare l'ambiente protetto. Approvare tali progetti senza i suddetti piani, che attendiamo ormai da due decenni, vuol dire concedere in mano a privati, con fini speculativi, aree di interesse pubblico, destinate ad usi prevalentemente agricoli e per la protezione ambientale e paesaggistica. Le opere necessarie alla sua realizzazione vanno chiaramente contro il regolamento della riserva che vieta modifiche alle formazioni vegetali. Sarebbero molto pi coerenti- suggeriscono gli ambientalisti di Vittoria- agriturismi e strutture turistiche diffuse su un contesto agricolo, pi che insediamenti cos estesi e impattanti. Ci aspettiamo che le istituzioni facciano il loro dovere, prima di tutto provvedendo a pianificare e guidare le occasioni di sviluppo sul proprio territorio ed in secondo luogo a salvaguardare seriamente il nostro paesaggio non solo sulla carta ma anche nella realt".
Intanto, a proposito di prese di posizione a difesa dell'ambiente, continuano le reazioni all'annuncio che a breve ripartiranno le trivellazioni petrolifere al largo delle coste siciliane. "La Sicilia- dichiara il Sel di Pozzallo-non pu giocare ancora una volta il ruolo di una terra che subisce in silenzio gli abusi del potere". Il Sel propone quindi di puntare sulle energie rinnovabili ed invita tutte le forze politiche ad attivarsi per scongiurare l'inizio dei rilevamenti. A dirsi contrario alle trivellazioni in mare aperto anche il sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, che ricorda la battaglia da lui sostenuta per impedirle a Sciannacaporale.


29/04/2011



news

26-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news