LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il cimitero ebraico di Viadana abbandonato nel degrado e nell'incuria
Francesco Romani
Gazzetta di Mantova, 22-4-2011

Appello degli studiosi e del presidente della comunita ebraica mantovana, Fabio Norsa, per salvare l'antico cimitero. Tombe coperte dall'erba e tutt'intorno palazzi di recente costruzione. A Viadana, inoltre, la sinagoga inglobata in una casa

VIADANA. Due studiosi bresciani e un viadanese, con il presidente della comunit israelitica mantovana, Fabio Norsa, lanciano un appello: salvare il cimitero ebraico. Un piccolo gioiello incastonato nel cuore della citt che versa in stato pressocch d'abbandono, circondato dai palazzi in costruzione nonostante il Comune lo dovesse trasformare in parco pubblico. Invece stato usato anche come latrina lamenta il presidente della comunit ebraica Fabio Norsa.

Il cimitero di via Paralupa ha lapidi antiche settecentesche, in ebraico mentre l'ultima sepoltura degli anni Cinquanta. Da allora la fiorente comunit viadanese si estinta. Negli anni Ottanta nuovi quartieri hanno stretto d'assedio il camposanto. Il sindaco Meneghini s'impegn a trasformare il cimitero in parco pubblico, mentre la comunit ebraica rinunciava al diritto sulla distanza cimiteriale.

Ma mentre il cantiere ha potuto proseguire, la trasformazione in parco non mai avvenuta. Anzi, lo stato d'abbandono evidente. Per questo due studiosi bresciani, Armando Bellelli e Marco Bertagna, entrambi 30enni, hanno deciso di lanciare un appello al Comune.

Mi interesso di cose ebraiche - dice Belleli, parente del console italiano a Tel Aviv Gloria Bellelli - ma lo stato d'abbandono del cimitero di Viadana terribile. Il cancello d'ingresso divelto e l'interno uno scempio. Molte tombe sono aperte, con ossa anche sparse. Chiunque pu saccheggiare. Lanciamo un appello a chiunque vincer le elezioni. Per il rispetto dei valori storici della cultura, salvate quel cimitero.

Bertagna laureato in ebraico e specializzato a Ravenna con Mauro Perani di Castel Goffredo in conservazione dei beni culturali ebraici. Il cimitero di Viadana l'ho conosciuto con l'universit nel 2008. triste vederlo in mezzo a un cantiere con le palazzine che sorgono a ridosso delle mura di cinta. Lascia perplesso lo stato d'abbandono.


Lapidi rotte, sarcofagi spezzati, segni di vandalismi. Mancanza d'attenzione per una presenza importante con le lapidi pi antiche che sono in ebraico, dalla fine del '700. Noi chiediamo che il Comune se ne faccia carico, anche per la sicurezza dei cittadini. Un appello che anche lo storico locale Luigi Cavatorta condivide.
Il cimitero ebraico di Viadana abbandonato nel degrado e nellincuria


La sinagoga. Se il cimitero ebraico risale perlomeno al Cinquecento anticamente era circondato da campi ed orti, la sinagoga, nel cuore del ghetto era individuata dalle vie San Filippo e Bonomi. Ospitava la ricca comunit dedita ai commerci e alle attivit finanziarie fin dai tempi dei Gonzaga. Il luogo di culto era rappresentato dalla sinagoga.

Ai primi dell'Ottecento, la costruzione di un nuovo tempio fu affidato al casalasco Carlo Visioli, architetto che edific anche la sinagoga di Sabbioneta. Ma il progetto di una grande sinagoga in stile neoclassico non fu mai terminato. Gli arredi del tempio furono nascosti durante le persecuzioni antisemite mentre gli stabili furono acquistati dalla famiglia Marcheselli che ancor oggi la possiede. Dopo un secolo di chiusura, stata riaperta eccezionalmente al pubblico nel 2004 durante il festival lodoviciano.
22 aprile 2011

http://gazzettadimantova.gelocal.it/cronaca/2011/04/22/news/il-cimitero-ebraico- di-viadana-abbandonato-nel-degrado-e-nell-incuria-4011896


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news