LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cividale. Unesco, appello al governo: Palazzo de Nordis va riaperto
Lucia Aviani
Messaggero Veneto Udine 10/3/2011

Cividale. Interpellanza dell'onorevole Monai: da restaurare pure le chiese di San Biagio e di San Giovanni in Xenodochio

CIVIDALE. Chiede il diretto interessamento del Governo, l'onorevole di Idv Carlo Monai, per la riapertura definitiva di palazzo de Nordis, che dopo i tre mesi della mostra "Maestri del paesaggio"- appena conclusasi e visitata da ben 10 mila persone - ha sprangato nuovamente i battenti ed tornato, dunque, in quella situazione di limbo che si trascina, ormai, da vent'anni. Un autentico paradosso - osserva il deputato - in relazione al progetto di candidatura di Cividale alla World Heritage List, che sta attraversando la fase cruciale e che attende a breve (a giugno) il pronunciamento del Comitato mondiale dell'Unesco
Non si tratta, peraltro, dell'unica incongruenza: nell'interpellanza presentata al ministro per i beni e le attivit culturali Bondi, infatti, Monai solleva pure il caso della chiesetta di San Biagio, gioiellino architettonico - situato a ridosso del complesso conventuale di Santa Maria in Valle, fulcro del piano Unesco - che ancora attende, a ventidue anni dall'avvio delle opere di restauro, il completamento delle stesse. Per non parlare della chiesa di San Giovanni in Xenodochio, che offre una panoramica analoga. Di qui, appunto, la decisione di caldeggiare l'attenzione e l'azione del Governo: Ho domandato - spiega l'onorevole - se, come e quando il ministro Bondi intenda porre in essere iniziative concrete per dar seguito agli impegni da lui personalmente assunti a suo tempo, e se e in quali termini il Governo pensi di intervenire per garantire la riapertura di palazzo de Nordis e il restauro dei due edifici di culto citati. Noi - aggiunge - auspichiamo un appoggio forte, che si accosti a quello, convinto, della Regione, che ha sempre saputo affiancare gli enti locali interessati al progetto Unesco, sostenendoli nelle varie iniziative promosse a favore del medesimo. Basti citare il finanziamento che permise, negli anni scorsi, di rinnovare il museo cristiano e del tesoro del duomo. Ci attendiamo risposte precise, corroborate, possibilmente, da adeguati finanziamenti, affinch il lungimirante obiettivo dell'ingresso nella Whl possa essere raggiunto. Sul supporto del Governo nei confronti della candidatura, in realt, non parrebbero esserci dubbi, dal momento che solo pochi giorni fa - durante una conferenza stampa che aveva concluso una visita ai monumenti cividalesi da parte di alcuni esponenti dell'amministrazione regionale - il sindaco Balloch, reduce da un vertice a Roma con l'associazione Italia Langobardorum, aveva reso noto che sono gi stati presi contatti con il ministro degli esteri Frattini, al quale stata domandata una particolare attenzione ai rapporti diplomatici con i Paesi da cui provengono i componenti del Comitato Unesco. stata inoltre chiesta udienza al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, per ottenere pure il suo aiuto.



news

01-07-2015
Un intervento di Carlo Pavolini dal titolo: Valore d'uso e valore di scambio nei beni culturali

01-07-2015
ICOM: Assemblea dei Soci e Conferenza pubblica "Dai Poli ai Sistemi museali regionali"

01-07-2015
Legambiente: pubblicato il Rapporto Ecomafie

30-06-2015
Silenzio-assenso in materia di tutela. Lettera di Giuliano Volpe al ministro Franceschini sul dl Madia

30-06-2015
Dal 2016 scuola internazionale del Mibact

29-06-2015
RASSEGNA STAMPA: aggiornata al giorno 29/6/2015

24-06-2015
Comunicato ANAI sulla liberalizzazione delle riprese fotografiche a scopo di studio

20-06-2015
Dagli studenti di storia dell'arte di Torino: Diteci, per piacere, che tutto uno scherzo La deprimente Garden Library

19-06-2015
Intervento di Claudio Ciociola sulle riproduzioni di documenti negli archivi e nelle biblioteche

13-06-2015
Allarme del Comitato per la Bellezza. La Provincia di Bolzano riapre alla caccia il Parco Nazionale dello Stelvio

13-06-2015
Appello per la Cavallerizza Reale di Torino

10-06-2015
Intervista a Giuliano Volpe sul Giornale dell'Arte di giugno

01-06-2015
Gli studenti di storia dell'arte di Torino organizzano un convegno: Biblioteche d'arte. Laboratorio, patrimonio e bene comune

01-06-2015
Lettera al ministro Franceschini contro la deriva delle mostre 'd'arte'

29-05-2015
INTERVENTO di Fulvio Cervini sulle prossime elezioni regionali in Liguria

29-05-2015
Nella sezione Interventi e recensioni un contributo di Vezio De Lucia sull'Appia antica

25-05-2015
www.appealforlibya.com: in protezione del patrimonio archeologico libico

24-05-2015
Interrogazione parlamentare al ministro Franceschini sulla libera riproduzione di fonti documentarie di archivi e biblioteche

24-05-2015
Assotecnini: lettera al Ministro Franceschini sulla copertura assicurativa dei funzionari tecnici

20-05-2015
Appello a Mattarella: I Parchi italiani, una crisi drammatica di sopravvivenza (con le firme aggiornate al 20 maggio)

17-05-2015
Segnalazioni: l'insegnamento della storia dell'arte nella scuola

13-05-2015
Contro il prestito di opere di Nicola e Giovanni Pisano e di Masaccio allExpo

06-05-2015
FIRENZE - Opificio delle Pietre Dure, addio!

05-05-2015
BOLOGNA -ICOM: giornata di studio - LA LOGISTICA IN EMERGENZA NEI MUSEI

04-05-2015
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi: Una piramide all'Expo

27-04-2015
VENARIA REALE - L'unione fa il restauro: le opere di Mirandola recuperate dopo il sisma del 2012

20-04-2015
Dal blog di Giuliano Volpe: Un piano strategico per lArea Archeologica di Roma

16-04-2015
In "The Art Newspaper" articolo di Martin Bailey sulle recenti distruzioni in Iraq

15-04-2015
Ricerca storica e libert di scatto: gli esiti della petizione

13-04-2015
Nella sezione Interventi e recensioni pubblichiamo un contributo di Carlo Pavolini sulla situazione delle Soprintendenze

Archivio news