LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Restano solo otto giorni per bloccare la sanatoria voluta dal governo
ELEONORA BERTOLOTTO
la Repubblica, 4 novembre 2004

UNA riunione dell'ufficio di presidenza che si prolunga oltre il previsto e la decisione su quando discutere la legge anti-condono, prevista per ieri, slitta a questa mattina. Con gli altri capigrup-po abbiamo appuntamento alle dieci, ma ovvio che ormai la seduta ad hoc del consiglio regionale non pu tenersi che la prossima settimana - dice Nico Daniele, capogruppo Ds. Noi in ogni caso siamo decisi a chiedere che la discussione prosegua a oltranza.
Dopo il bilancio,un'altra maratona. Inevitabile.Il 12 novembre, ultimo giorno utile per approvare la normativa regionale, cade di venerd. Restano perci quattro giorni per il dibattito in aula, su cui tra l'altro pende la minaccia dei 168 emendamenti presentati da An. Ma in agitazione non solo la Casa delle libert. Ieri anche la segreteria provinciale della Margherita si riunita per elaborare una proposta di "ammorbidimento" della legge firmata da Marco Di Lello nell'agosto scorso. Con il segretario provinciale Salvatore Piccolo e il presidente Pasquale Sommese c'erano i due consiglieri regionali Franco Casillo e Sebastiano Sorrentino. Non possiamo ignorare la voce di tanti sindaci, nove tra l'altro sono nostri, in seria difficolt di fronte a norme troppo restrittive spiega Piccolo. E Sorrentino: Siamo tutti d'accordo sulla opportunit di colpire l'abusivismo di vaste proporzioni. Ma utilizzare lo stesso metro contro quello che abusivismo di necessit e si esprime con piccoli interventi sulla prima casa, veranda o ampliamento che sia, sembra francamente una manifestazione di rigore esagerato. Da qui l'idea di affidare l'elaborazione di un emendamento a un docente di Urbanistica della Federico II.Un testo che non va nel senso della rottura. Su cui anzi cercheremo l'accordo contutte le al tre forze di maggioranza.
L'abusivismo di necessit il
paravento dietro cui di nasconde la corrente trasversale che probabilmente la vera responsabile del corto circuito della riunione dei capigruppo ieri mattina e, soprattutto, del lungo sonno della legge in commissione Urbanistica. Un sonno, come spiega il presidente Raffaele Petrone, ex Prc, fatto di assenze e di sovrapposizioni delle nostre sedute con quelle del consiglio, che ha finito per indurlo a inviare il testo in aula senza la prevista discussione, procedura che tra laltro viene contestata da An. Un sonno che ha attraversato l'estate e l'autunno, finendo per ridurre a quattro i cento giorni che la Corte Costituzionale aveva concesso alle Regioni per produrre autonoma normativa "contro" la sanatoria voluta da! governo. Ora, il malessere cos palpabile e generalizzato (passando da Democrazia federalista allo stesso Sdi nella persona del capogruppo Antonio Simeone fino a settori dei Ds e DI) che Fausto Corace, consigliere a Santa Lucia e segretario regionale dello Sdi, il partito dell'assessore Di Lello, dice: Noi siamo perla difesa della legge, ci mancherebbe. Ma rispetto a una difesa a oltranza, che in ultima analisi vorrebbe dire non avere una normativa regionale, siamo disposti a ragionare. Il problema l'abusivismo di necessit su cui mormora mezzo consiglio regionale? E allora parliamone.
Qualcuno adombra la possibilit che neppure la riunione dei capigruppo di questa mattina riesca a partorire il topolino della convocazione del consiglio nei tempi supplementari. In questo caso - dice Corace - mi auguro che il presidente Bruno Casamassa proceda di sua propria iniziativa. Se l'incredibile vicenda della legge che costitu una specie di manifesto politico contro il condono voluto dal governo non dovesse concludersi positivamente in zona Cesarmi, in Campania, com' noto, verrebbe applicatala normativa nazionale. Uno smacco senza precedenti. Che induce Riccardo Di Palma, Verde, presidente della Provincia a uscire allo scoperto con un appello agli inquilini di Santa Lucia, a tutti, maggioranza e opposizione. La posta in gioco pi alta in Campania che altrove - dice Non possiamo permetterci una sconfitta.



news

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

20-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news