LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sottopasso in piazza del Ges nuovo veto del soprintendente
Giantomaso De Matteis
la Repubblica cronaca di Napoli, 03/11/2004

QUESTA Soprintendenza evidenzia i danni che potrebbero derivare al contesto di rilevantissimo valore storico artistico a seguito della realizzazione di un tunnel sotterraneo a piazza del Ges. Oggetto della nota, firmata dal numero uno dei Beni Culturali, Enrico Guglielmo: "Collegamento con tunnel sotterraneo con la stazione della metropolitana di piazza Dante".
La lettera porta la data del 21 ottobre scorso ed indirizzata al parroco dell'Immacolata al Ges Nuovo", Pasquale Puca, che in pi di un'occasione ha mostrato il suo disappunto alla realizzazione del sottopasso. Cinque righe secche, che si concludono con una bordata all'amministrazione comunale: In ogni caso l'intervento deve ottenere il preventivo nulla osta di competenza. Della Soprintendenza, naturalmente. Ma qui, fa capire Gugliemo, non arrivato alcun progetto.
Allegata alla nota, un'altra lettera firmata da Guglielmo e che porta la data del 18 giugno 2004, periodo in cui divamp la polemica tra il consiglio circoscrizionale di Avvocata-Montecalvario-San Giuseppe e gli intellettuali (che bocciavano il tunnel, in un'area tutelata dall'Unesco, come "inutile, dannoso e costoso") e il vicesindaco Rocco Papa, che replicava: Difender la scelta che ha fatto il Comune: non ci fermeranno consigli e salotti culturali. La lettera della Soprintendenza del 18 giugno indirizzata al sindaco Rosa Russo Iervolino, al vice sindaco Papa, alla circoscrizione Avvocata Montecalvario e alla Soprintendenza per i Beni Archeologici. Una lettera che senza mezzi termini frena sul sottopasso e mette in mora per la prima volta l'amministrazione: Non risulta pervenuto a questo ufficio alcun progetto per la necessaria e preventiva autorizzazione ai sensi di legge trattandosi di ambito urbano sottoposto a tutela. E spiega perch: l'intervento relativo a una
delle pi importanti e conosciute zone del centro storico napoletano, connotata dalla presenza di pregevolissime architetture quali la chiesa del Ges Nuovo, la chiesa e il convento di Santa Chiara, la Guglia dell'Immacolata e Palazzo Pignatelli. Guglielmo si dice preoccupato perla eventuale "ubicazione di un qualsiasi manufatto che rischierebbe di alterare i rapporti volumetrici e cromatici dello storico spazio e la percezione visiva dei monumenti che la definiscono".
Ma il numero uno di Palazzo Reale fa di pi. Rinvia, per le opere relative al sottopasso, anche al giudizio della Soprintendenza Archeologica: A parte l'eventuale presenza di reperti di epoca greca e romana si ricorda che piazza del Ges era attraversata da un tratto della murazione di et ducale". Guglielmo, dunque, "blinda" la piazza. E chiude la lettera con una richiesta pi che esplicita: "Questa Soprintendenza resta inattesa del progetto del sottopasso e della sistemazione delle relative uscite sulla piazza per le valutazioni di propria competenza.
Dopo cinque mesi, dunque, ancora non stato presentato dall'amministrazione comunale alcun piano di intervento. Una circostanza che allarma la circoscrizione e centinaia di intellettuali, fondazioni, docenti universitari e rappresentati del clero (fra gli altri, don Pasquale Puca, i francescani e le clarisse di Santa Chiara) che fin dall'inizio hanno stroncato la realizzazione del sottopasso. Ci preoccupa questo silenzio, spiega padre Puca. Non vorrei che gli amministratori pensino di scavare tunnel senza il minimo di trasparenza negli atti. Di pi, Pino De Stasio, presidente della commissione Turismo della circoscrizione interpreta l'ultima nota della Soprintendenza, quella indirizzata a padre Puca, come un passo indietro di Guglielmo: Pensavamo che il parere fosse gi stata espresso definitivamente in maniera negativa e non ci fossero margini e possibilit di ripresa di un progetto sciagurato ed inutile.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news