LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Marcia indietro sulle Eolie
Enzo Mignosi
Corriere della Sera 29/10/2004


PALERMO La legge dello scandalo sar abrogata: parola della Regione. Niente cementificazione selvaggia delle Eolie, niente ecomostri, niente alberghi sul mare. Questo l'impegno assunto ieri dall'assessore siciliano Alessandro Pagano nel corso di un incontro a Roma con il ministro ai Beni culturali Giuliano Urbani, con il sottosegretario Nicola Bono e con il viceministro Gianfranco Miccich. Un incontro che ha rassicurato il titolare del dicastero, pronto a esprimere un sincero apprezzamento per il dietro front della Regione e per la volont espressa da Pagano di recepire il Codice dei beni culturali e del paesaggio con un apposito atto amministrativo.
La vicenda Eolie una di quelle in cui purtroppo si prende facilmente di mira la Sicilia stato il commento di Miccich alla fine della riunione . Nella sostanza non c' nessuna voglia o volont di cementificazione. C' solo un difetto di tipo formale che stanno vedendo di sistemare. Dal punto di vista sostanziale non esiste nessun problema,
lo sapevamo fin dall'inizio,
Le notizie rassicuranti che giungono dalla capitale non placanp per le polemiche. La matassa ingarbugliata: e comunque, prima che qualsiasi decisione prenda corpo, potrebbe intervenire la scure del commissario dello Stato con l'impugnativa che porterebbe la questione davanti ai giudici della Corte costituzionale. Una mossa data per scontata e che potrebbe arrivare molto presto, nel giro di un paio di giorni.
In attesa di verificare gli sviluppi della vicenda che ha innescato reazioni allarmate non solo fra gli ambientalisti, restano le divisioni politiche sulle competenze, oltre che quelle sull'opportunit del provvedimento. Guido Lo Porto, presidente dell'Assemblea regionale (cio del Parlamento siciliano che ha votato la norma con un colpo di mano a notte fonda) ieri ha tuonato contro Urbani che aveva minacciato il ricorso alla Consulta. un intervento che lede le prerogative autonomistiche e il diritto di legislazione speciale in materia di beni ambientali e paesaggistici ha detto Lo Porto . Una simile iniziativa spetta solo all'organo di garanzia, che il commissario dello Stato.
Parole che non sono piaciute al segretario regionale dei Ds, Antonel-lo Cracolici: Dal presidente dell'Assemblea mi sarei aspettato un'autocritica per aver consentito che in una legge di bilancio fossero inserite norme che nulla hanno a che vedere con le finanze della Regione. Pi pesante l'affondo di Giovanni Ferro, deputato di Sicilia 2010: Altro che errore, altro che svarione. Lo scandaloso tentativo di saccheggiare il patrimonio naturalistico delle Eolie non l'unico assecondato dal governo Cuffaro.



news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news