LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORA E PICCILLI (CASERTA) Ciampate del Diavolo, scatta lallarme sicurezza
CORRIERE DEL MEZZOGIORNO 19 nov 2010 Caserta





Da quattro anni inapplicato un protocollo dintesa tra Soprintendenza e amministrazione comunale

Tora e Piccilli, istituzioni ed esperti lanciano lallarme

Il sito paleontologico delle Ciampate del Diavolo senza alcuna protezione. Da quattro anni inapplicato un protocollo di intesa fra la Soprintendenza e lamministrazione comunale che prevede un impianto di video sorveglianza. Lunico sistema che appare idoneo per proteggere la vasta area nel cuore dei boschi lungo i pendii del vulcano di Roccamonfina. Un luogo dove chiunque pu arrivare facilmente per depredare o sfregiare il sito, compromettendo cos irreparabilmente un tesoro unico nel panorama scientifico mondiale.

Chiunque, uno squilibrato o un collezionista lucido e senza scrupoli potrebbe portare via per sempre, utilizzando un martello e semplice scalpello, le impronte impresse 350 mila anni fa dai nostri antenati.

La questione della sicurezza dovrebbe diventare una priorit per le autorit competenti. Auspico precisa il professore Paolo Mietto che in poco tempo venga attuato il protocollo di intesa per realizzare un impianto di video sorveglianza sullintera area. Lente parco di Roccamonfina, area in cui ricade il sito di Foresta, attende lerogazione di fondi Pirar per realizzare un museo e un sistema di sicurezza. La mancata erogazione dei fondi Pirap precisa Raffaele Aveta, presidente del parco regionale di Roccamonfina ci ha impedito finora di attuare i nostri progetti. Una lunga e scoscesa parete rocciosa su cui sono impresse numerose impronte fossili, dette comunemente ciampate, determinate dal passaggio di un gruppo di uomini, adulti donne e bambini, vissuti 350mila anni fa. Sono le Ciampate del Diavolo, che costituiscono un sito paleontologico di importanza mondiale. Lente parco Roccamonfina-Foce Garigliano ha previsto come evidenzia lo stesso presidente Raffaele Aveta la sistemazione dellarea per rendere pi fruibile lintera zona con lo scopo di creare un sistema sinergico capace di attirare turisti. Sulle Ciampate del Diavolo, per anni sono state formulate varie ipotesi sulla loro probabile natura e origine, talune assolutamente fantasiose e leggendarie (come quella che le attribuiva al diavolo in transito sulla lava ardente, da cui il nome), altre pi vicine al vero, come quella che voleva che fossero state lasciate da genti italiche di epoca storica; ipotesi questa formulata da Alfredo



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news