LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Voli all'infrarosso per salvare Pompei
Vincenzo Esposito
Corriere del Mezzogiorno - Napoli 20/11/2010

L'iniziativa dopo l'appello del sindaco. I dati alla Sun che elaborer una mappa delle priorit
Domus a rischio, partito il monitoraggio della Guardia di Finanza

NAPOLI - La Guardia di Finanza torna a Pompei, stavolta non per il corso fantasma da settecentomila euro che ha visto 266 indagati. Ma per volare sull'area archeologica con un aereo dotato di un sistema ad altissima tecnologia e individuare tutte le case a rischio della citt pliniana. L'operazione non nata per imput del ministero dei Beni culturali, ma su richiesta del sindaco, Claudio D'Alessio che ieri mattina ha fatto il volo inaugurale sul velivolo delle fiamme gialle. Un monitoraggio aereo cominciato ieri e che raccoglier dati importanti per capire lo stato di salute dell'area archeologica che ogni anno ospita oltre due milioni di visitatori e incassa 22 milioni di euro. I rilevamenti verranno poi elaborati dalla facolt di Architettura della Seconda universit di Napoli. I risultati saranno illustrati dal preside Carmine Gambardella in settimana, forse gi al convegno della Reggia di Caserta su Terrae Motus, che si terr il 23 novembre (ricorrenza del sisma). L'aereo fa parte della flotta del Gruppo di esplorazione aeromarittima del Comando operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Pratica di Mare, ed stato dislocato a Capodichino. Con due missioni quotidiane proceder ad un'accurata mappatura del territorio pompeiano utilizzando sofisticati sistemi di telerilevamento all'infrarosso, al fine di misurare lo stato di salute del suolo e delle case per evitare che vi sia un'altra Domus dei Gladiatori da raccogliere col cucchiaino.
Un lavoro di massima precisione e importanza - spiega il colonnello Camillo Passalacqua, comandante del gruppo. L'aereo dotato di un sensore che si chiama Daedalus 3500 che legge la riflettenza sul canale infrarosso e ultravioletto. In pratica in grado di rilevare infiltrazioni d'acqua nelle domus pompeiane e la presenza di sacche idriche sotto le fondamenta. Ieri abbiamo fatto un secondo volo dopo il tramonto perch il sistema funziona meglio con il buio. Stiamo gi elaborando i primi risultati e luned consegneremo la prima tranche dei dati alla Sun. A bordo del velivolo, oltre ai tecnici della Guardia di Finanza, presente una equipe di esperti scientifici della Seconda Universit di Napoli guidata dal preside Carmine Gambardella, che si occuper poi della elaborazione dei dati raccolti e della stesura della mappa del rischio a Pompei. Ho molta fiducia in questo sistema - spiega il capitano pilota Giuseppe Casbarra - ha sempre dato ottimi risultati. Soddisfatto Claudio D'Alessio: Sono sindaco di Pompei - ha detto da sette anni e finora non ho mai visto la giusta attenzione agli Scavi da parte di governo e Regione. Questo crollo servito perch finalmente le istituzioni si occupassero dell'area archeologica. Bisogna capire che i beni culturali di Pompei, insieme con quelli presenti in altre importanti citt, sono il vero motore dell'economia della Campania.



news

13-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news