LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BOLOGNA - Un grande fotografo riaccende la Pinacoteca
MICHELE SMARGIASSI
SABATO, 20 NOVEMBRE 2010 LA REPUBBLICA - Bologna




Dettagli dei dipinti ingranditi, modificati e disseminati nelle sale: "Come una caccia al tesoro, ma senza soluzione"

Tra i Reni e i Carracci immagini "ambigue" che sfidano il visitatore ad attraversare la pittura


Come ci sono entrati i nove anonimi (in realt dipendenti della Pinacoteca) che accolgono i visitatori appesi sul ballatoio dellingresso, colti alle spalle da Mario Cresci mentre guardano i capolavori della collezione, e poi proiettati in fotomontaggio dentro le cornici, facendoli passare Attraverso larte come Alice pass attraverso lo specchio.
Artista, docente, curatore, il sessantottenne Mario Cresci uno dei pi intelligenti sperimentatori della e con la fotografia che lItalia abbia allevato. Chi non lo conosce ancora, in questa sua doppia mostra (da sabato al 31 gennaio) dovr iniziare dalle sale interrate del museo dove oltre quarantanni del suo percorso artistico sono riassunti in novanta immagini che non si vergognano dessere fotografie: perch Cresci si muove, dagli anni Sessanta, nellarea della ricerca e del concettuale, ma non ha mai tradito il "fotografico", non ha mai costretto la fotografia a rinunciare a quel che sola sa fare: prelevare frammenti dallapparenza del mondo. Nello stesso tempo, per, ha sempre chiesto alla fotocamera di fare di pi, di forzare i propri limiti, di usare i propri "errori" (sfocature, distorsioni prospettiche) come straordinari strumenti rivelatori del reale nascosto.
Ma non questo che volevo farle vedere, Cresci quasi ti trascina via dal suo passato, ansioso di spiegarti il presente. Alla Pinacoteca non ha voluto portare solo una carriera, ma un pensiero. Sullarte e sui musei. Accolto prontamente dal soprintendente Luigi Ficacci, che evidentemente fa parte di quella generazione di funzionari del patrimonio che non ha paura delle contaminazioni, se servono a ridare vita a spazi cementificati dallabitudine. Nata nel pieno della crisi dei finanziamenti alla cultura, spiega, questa mostra nasce dallinsoddisfazione rispetto agli spazi espositivi della Pinacoteca che mancano di un disegno, di unintenzione.
Ed cos, come fornitrici di significati nuovi, che le fotografie si intrufolano ai piani superiori, fra gli Antichi Maestri. Nei mesi scorsi Cresci ha esplorato con attenzione i dipinti, poi li ha fotografati prelevandone dettagli da ingrandire e da alterare. Da quale tela catturata questa farfalla dalle ali messe in vibrazione con un colpetto di Photoshop? E i due volti di donna sconvolti da un grido silenzioso? E il "grande chiodo"? quasi una caccia al tesoro, ammette il fotografo, divertito, che non sar spiegata. La fotografia ambiguit, presenta senza svelare, inganna mentre mostra: un trompe-loeil.
Disseminate nel museo, volutamente separate dai capolavori da cui sono "prelevate", le meta-immagini sfideranno il visitatore a riaccendere lattenzione. lintenzione di questo primo atto di un progetto, Forse fotografia, che si ripeter nel corso del 2011 allIstituto nazionale per la Grafica di Roma e al Palazzo Lanfranchi di Matera.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news