LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pompei: la dualit nella caduta di un muro
Bruno Russo
Roma 16/11/2010

La caduta di un muro pu essere cosa positiva a seconda dei casi. In genere un muro un ostacolo, pu essere anche difesa e quindi, un'arma. Un muro per, nel precipitare pu far cadere altri muri, con altrettanti risvolti. Quando cade per un muro di una citt storica come Pompei, sede dell'archeologia pi ricercata dal turismo mondiale, la domanda non si pone perch orribile e basta. Un monumento storico immortale, abile a tramandare la testimonianza di un popolo come solo i suoi figli lo possono fare, diventando vera e propria creatura da amare e da curare, lungi da essere solo quattro sassi. La cultura ambientalista non ha saputo fare pi di tanto; si arrestata di fronte alle mancanze economiche che nel giustificare tutto, denunciano il presagio futuro: vedere crollare la memoria per l'assenza di risorse. In un tempo in cui l'alloro un ricordo, viene meno l'opulenza anche nel mantenimento storico: la parte sede del crollo si chiamava Via dell'Abbondanza, 12 metri di parete del 79 d.c. ove stazionava la Schola Armatuarum Juventis Pompeiani, meglio nota "Casa del Gladiatore", gi restaurata 50 anni fa con il cemento armato! Come mettere la colla su un ponte del medioevo che sta cedendo. Hanno detto che inutile cercare un responsabile perch le cause si condensano in un principio di sovrapposizione di effetti: l'abbandono, l'incuria, le costruzioni abusive intorno agli scavi, l'assenteismo della custodia; ma sono solo giustificazioni. Le verifiche strutturali un tempo si facevano in determinati periodi dell'anno quando la differenza termodinamica e idrica provocata dalle piogge richiedeva un maggior controllo: ma la natura cambiata, e la cura da porre potrebbe eguagliare quella sulle piramidi Maya dello Yucatan, dove la violenza delle piogge tropicali intervallate da un caldo da paura, pu far danni equivalenti, e non mettere una pezza a colori sul danno chiamata calcestruzzo. la nostra penisola ad essere tra le aree maggiormente interessate dal cambiamento del microclima, che talvolta risulta essere pi dannoso di un terremoto. Intanto la "Casa del gladiatore" non c' pi, e le polemiche si sono dirette verso il Ministro Bondi che sottilmente, ha parlato di mancata gestione delle risorse da parte del personale tecnico della sovrintendenza: ben 530 persone circa a lavorare nel sito archeologico! Alle sue dichiarazioni si oppongono le accuse sui tagli di fondi, sulla mancata assunzione di personale nuovo e qualificato, al commissariamento della zona, ma quanti altre latitanze umane dovevano contrastare la portata distruttiva dei movimenti del sottosuolo? Da un fatto negativo si pu altres arrivare ad un cambiamento responsabile nella gestione degli scavi, partendo dai problemi di staticit indotti dal cambiamento del territorio, e perch no, privatizzando tutto il sito se necessario. Tantissime armature adagiate su scaffali di legno, introdotte da un ingresso ricco di dipinti di grande fattura inerenti a famosi successi bellici ottenuti; di tanta arte restano solo le dichiarazioni di molti turisti che on line affermano: quando ci sono andato questa estate, la quasi totalit del sito archeologico era chiuso perch in ristrutturazione! Allora possiamo almeno dire che la qualit di un lavoro svolto, che ha comportato le solite chiusure di spazi, stato scadente? Come la qualit dei lavori di ristrutturazione che ci dovrebbero restituire strade ottimali, mentre comportano solo traffico e sperperi? Allora debbo dare ragione ad una mia amica che ha affermato che essendo tante le cose da dire, tante le cose che stanno sotto, meglio non dire nulla, perch tante sono le cose che dipendono anche da noi, che il silenzio l'unico strumento di dignit di un potenziale colpevole.



news

17-11-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 17 NOVEMBRE 2017

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d\'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l\'esperto:INTERVISTA - \"Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati\"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

Archivio news