LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Aveva promesso una citt pi sicura ma ora avanzano violenza e degrado
GIOVANNA VITALE
La Repubblica 29-10-10, pagina 3 sezione ROMA





ALEMANNO si dato7 in pagella? Non capisco perch stato tanto cauto e non si attribuito un bel 10 e lode ironizza Francesco Rutelli. Che boccia senza appello la gestione del suo sfidante, ma non per desiderio di vendetta dopo la sconfitta del 2008. Basta guardarsi intorno, misurare il clima di delusione e disillusione che si respira in giro. Ci aveva promesso una citt pi sicura e pi pulita, ma il degrado avanza a grandi falcate. Qualcuno potrebbe dire che presto per giudicare... Non sono due mesi che governa, ormai a met mandato, e se qualcosa stato fatto si dovrebbe pure vedere. Invece non un solo problema stato risolto: dai rifiuti ai campi nomadi, dalle buche al traffico, da qualsiasi angolo la si guardi questa amministrazione una catastrofe. Con il sindaco che continua a ripetere: "Tutto va bene madama la marchesa", come il maggiordomo della famosa canzone. Si ricorda come fin? Che il castello and bruciato senza che la marchesa se ne fosse accorta. Possibile che non ci sia proprio nulla di positivo? Due cose sono da apprezzare, anche se non riguardano la gestione quotidiana della citt ma le prospettive future: la candidatura Olimpica, che io stesso ho sostenuto perch pu essere una grande opportunit, e la riforma di Roma Capitale, alla quale sono stati per ridotti i trasferimenti, rimasta ancora a met: finora stato ottenuto solo il cambio di carta intestata. Per il resto? Non c' nulla di strategico, solo annunci sistematicamente disattesi. Andatevi a guardare il programma con cui Alemanno vinse le elezioni: disse che avrebbe costruito i termovalorizzatori e in oltre due anni non riuscito neanche a individuare un sito alternativo alla discarica di Malagrotta; disse che avrebbe dato un assetto stabile e civile ai campi nomadi e ancora oggi si annunciano localizzazioni segrete che non vengono mai svelate. Per la viabilit non si conosce una sola opera pubblica che non sia la faticosa continuazione dei programmi avviati dal centrosinistra. Eppure in cantiere ci sono una serie di progetti, dal Gp di F1 alla pedonalizzazione del Tridente. Vede? Ancora annunci, parole, date da destinarsi. Di concreto, nulla. L' unico progetto che ha preso corpo l' abbattimento del muretto dell' Ara Pacis, che si voleva addirittura smontare e trasferire a Tor Bella Monaca prima di capire che una infrastruttura graditissima alla cittadinanza, seconda per visitatori solo ai Musei capitolini. Tant' che ora si discute di ristrutturare la piazza e liberarla dalle auto, di nuovo un disegno delle nostre giunte. Ma mi chiedo: le risorse dove sono? L' altro giorno ho pure letto che si vuol costruire un sottopasso a Castel Sant' Angelo che costa 200 milioni: dove li prendono? Loro portano avanti quello che gi c' era. Dove sono le idee nuove per la citt?. Per almeno sulla sicurezza, ammetter, il calo dei reati c' . Se quando governavamo noi ci fosse stata la successione di crimini orrendi come quelli accaduti a Roma negli ultimi 15 giorni, avremmo avuto sotto il Campidoglio i manipoli coi forconi a chiedere le dimissioni del sindaco. L' unica cosa che mi pare cresca, con Alemanno, sono i consulenti per la sicurezza: ho perso il conto, credo che ormai siano una decina. Cos' che secondo lei fa pi acqua? La pulizia: la citt sempre pi sporca. La macchina amministrativa non ha una strategia e gli uffici comunali sono alla paralisi. Le buche sono aumentate. Leggo ora che l' Acer soddisfatta per il piano da 50 milioni sulla manutenzione stradale: vorrei ricordare che a Roma con questi soldi non si fa quasi nulla. Noi abbiamo stanziato centinaia di milioni ma non era mai abbastanza. Se Alemanno glielo chiedesse, che consiglio gli darebbe? Di correggere la sua incapacit a fissare delle regole e farle rispettare. Pensiamo al piano pullman. Quando per il Giubileo si temeva la paralisi siamo stati rigorosi anche a costo di essere impopolari. Risultato: abbiamo gestito 70 milioni di presenze e migliaia di bus turistici senza problemi. Oggi invece tutto un incolonnamento, un ingorgo. Per non parlare dei cartelloni: ogni giorno si annunciano giri di vite, ma gli unici giri di vite sono quelli di chi monta gli impianti abusivi.



news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news