LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Piazza di Siena, torna il maxi-palco
ALESSANDRA PAOLINI
GIOVED, 28 OTTOBRE 2010 - LA REPUBBLICA - Roma




Domenica in migliaia per il raduno dei bambini dellAzione cattolica



In citt attesi in ottantamila Nel pomeriggio la festa a villa Borghese

Uninvasione di ragazzini, genitori, educatori e sacerdoti. Per la serie " qui la festa" sabato, dalla mattina alla sera, Roma verr invasa dai pi piccini dellAzione cattolica. Ottantamila, per lesattezza e arriveranno da tutta Italia. Una festa s, perch questo vuol essere lo spirito dellincontro organizzato dalla associazione di laici cattolici che annovera mezzo milione di iscritti in tutto il Paese e che in passato ha avuto presidenti illustri come Vittorio Bachelet.
Incontro di preghiera. E incontro col Papa Benedetto XVI che a piazza San Pietro, in diretta tv sulla Rai risponder anche alle domande di alcuni bambini. Ma non solo. "C di pi. Diventiamo grandi insieme", questo il titolo del raduno (uno tra i pi grandi organizzati negli ultimi anni, spiegano dallAzione cattolica) - sar una sorta di happening itinerante. Tre le location per far baldoria. Oltre a piazza San Pietro, dove dalla mattina alle 11 si incontreranno tutti per dire grazie al Pontefice, ci saranno anche piazza del Popolo e piazza di Siena. I ragazzini dellAcr nel pomeriggio si divideranno : da una parte gli adolescenti quelli dai 14 ai 18 anni e dallaltra i ragazzini dai 6 e i 13 anni. Ai pi piccoli spetter piazza di Siena. Cuore di villa Borghese gi reduce dalle canzoni di Renato Zero (otto concerti per celebrare i 60 anni del cantante). E dalle polemiche di molte associazioni ambientaliste convinte che quellangolo di Roma sia una gioiello da preservare. E da tenere lontano dalle folle in raduno. Associazioni a cui ha dato il suo appoggio anche il sottosegretario ai Beni culturali Francesco Giro che, non pi tardi di qualche giorno fa, aveva ribadito: Mai pi concerti e mega eventi a piazza di Siena e al Colosseo.
E quello di dopodomani, seppur di piccini - accompagnati da mamme, papa ed educatori - evento sar. Prender il via alle due e mezza, con una sorta di gemellaggio tra i gruppi delle diverse diocesi. La festa vera e propria comincer invece dalle 16 in poi quando sul palco, allestito per loccasione, una band riscalder latmosfera con canti, musica e inni In pieno stile Azione cattolica, dicono gli organizzatori. E raccontano anche che a piazza di Siena arriveranno Gli amici dalla Russia per presentare liniziativa di Pace del prossimo anno.
Sar un happening di musica dal vivo e cori gospel, invece, quello a piazza del Popolo, rivolto ai ragazzi dellAzione Cattolica un po pi grandicelli. Tra gli ospiti, lallenatore della Nazionale Cesare Prandelli, il commissario Montalbano, al secolo Luca Zingaretti e don Luigi Ciotti, il sacerdote fondatore di "Libera" da sempre impegnato nella lotta contro la mafia. La musica, per far ballare i tanti adolescenti, sar affidata alla band " Suoni fuori le mura".
Alle 17,30, saluti e concerto finale. La giornata "sfida educativa per le nuove generazioni" cominciata con le preghiere e col Papa giunger cos alla fine. Tutti a casa. Tutti sui pullman. E chiss quanti tra quei piccoli festaioli si addormenteranno di botto, rannicchiati sulle poltrone.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news