LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Posta prioritaria. La mia Biennale
Vittorio Sgarbi
Manifesto 22/10/2010

Mi dispiace, ma dovevo aspettarmelo, e in fondo credo che il caos, come la Babele, siano con ditoni favorevoli alla creativit. Non di meno devo rilevare che la giovane critica del manifesto, Arianna Di Genova, confonde paradossi e ragionamenti, cos come confonde la passione con le urla (d'altra parte le urla, in Niccol dell'Arca come in Munch, sono caratteri essenziali dell'invenzione artistica, che spesso nasce dalla rabbia e dalla tensione). Ma sono costretto a chiarire che non vi nessuna contraddizione tra ci che ho gi dichiarato e scritto, e ci che ho detto nella conferenza stampa di marted. Infatti, resta mia intenzione, ampiamente ribadita, dimostrare che tutta l'arte contemporanea, anche esponendo, a mia diretta cura, una sola opera di un artista classico, Mantegna, appunto, o Satumino Gatti. Altra cosa documentare gli artisti viventi e operosi nella griglia di un inventario regionale, o di verificare, attraverso le loro segnalazioni, il rapporto fra uomini di cultura, scrittori, filosofi, musicisti, e gli artisti italiani, anche per celebrare opportunamente, come da mandato, in modo non provocatorio e capriccioso, il 150mo anniversario dell'Unit d'Italia. Nessuna contraddizione, dunque; se mai, un'integrazione. Devo inoltre puntualizzare, come possono testimoniare i numerosi osservatori e i giornalisti che hanno dato resoconto dell'incontro di marted, che mi sar anche accalorato, per entusiasmo, ma non ho certo urlato, come accade quando qualcuno mi attacca; e l'imprecisione della Di Genova analoga a quella che le fa ridurre a designer il pi grande architetto italiano, Luigi Caccia Dominioni. Non so poi se sar orgia di presenze, la presenza di circa dieci pittori, dieci scultori, dieci fotografi, dieci video-artisti, dieci designer, dieci ceramisti, dieci incisori, per ogni regione, e non invece una rispettosa documentazione della operosit creativa degli ultimi dieci anni. Quanto a quella che appare la mia contraddizione (anzi confusione): l'anatema contro le leggi del mercato e l'aiuto di galleristi, mercanti privati e collezionisti, essa piuttosto una constatazione. Nessuna contraddizione, giacch si risolve invitando prima gli artisti (come faranno gli scrittori), i quali avranno, una volta scelti, i collezionisti e i galleristi che li seguiranno, non il contrario, come accade dove domina la mafia, che non un mercato libero (in s indifferente), ma un mercato controllato, dominato da poteri prevalenti. Aggiungo che, nonostante il pessimismo del direttore generale Lotti Ghetti, i finanziamenti pubblici ci sono. Ma l'articolo della Di Genova tipico dei tempi. Appena qualcuno fa un bel disegno, indica principi generali, con un tentativo generoso (soprattutto rispetto ad artisti sempre esclusi), trova subito qualcun altro che cerca di sfregiarlo, con una straordinaria propensione allo scarabocchio.



news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news