LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA Una proposta di legge speciale per il rione di S.Lucia
LA SICILIA Sabato 25 Settembre 2010 Siracusa, pagina 43

isabella di bartolo
La rinascita della Borgata non pu partire senza il suo ripopolamento. Un sillogismo che alla base della proposta di legge firmata dal deputato regionale del Pd, Bruno Marziano, per l'istituzione di una legge ad hoc per il quartiere di Santa Lucia.
Non solo Ortigia, dunque. Ma anche l'area del Foro siracusano (a ridosso dei Villini) e del Borgo Sant'Antonio (dove si trova l'omonimo molo), oltre che il rione della Borgata, debbono essere considerati centro storico di Siracusa. E dunque avere Piani particolareggiati capaci di promuoverne la conservazione, la riqualificazione e la valorizzazione del patrimonio storico, monumentale, ambientale e archeologico. Oltre che il recupero edilizio con interventi di ristrutturazione, di manutenzione straordinaria di adeguamento e consolidamento antisismico e le eventuali sopra-elevazioni; la permanenza degli attuali abitanti e di quanti vogliono insediarvisi in misura non superiore a quelli censiti nel 1981.
Sono questi alcuni dei punti qualificanti del disegno di legge presentato all'Ars da Marziano. Per meglio comprendere la genesi e l'assetto urbanistico del Foro siracusano e della Borgata Santa Lucia - dice il deputato regionale del Pd - bisogna ripercorrere i tempi e le modalit che hanno portato all'antropizzazione delle due aree dopo la demolizione delle mura di cinta di Ortigia. Al momento dell'Unit d'Italia, Siracusa coincideva, sostanzialmente, con i confini dell'isola di Ortigia e contava poco meno di 20mila abitanti. Oggi nelle nuove zone di espansione della citt risiedono circa 95mila abitanti, mentre a Ortigia solamente 4.530 persone e nella vecchia Borgata Santa Lucia e nell'intera zona del Foro siracusano 16.594.
Marziano ha sottolineato anche come queste aree abbiano rilevanza non solo per il numero di residenti, ma anche per il valore storico e culturali dei propri edifici. Ma oggi il patrimonio edilizio della Borgata caratterizzato da un forte degrado - prosegue Marziano -, abitato da famiglie a basso reddito, da disoccupati o da immigrati extracomunitari. Le attivit commerciali languono; l'arredo urbano assolutamente inesistente; la piazza Santa Lucia in stato di abbandono; le catacombe non sono valorizzate come meriterebbero. Altri punti dolenti sono la sicurezza e il degrado sociale.
Con il piano particolareggiato - conclude l'ex presidente della Provincia - e dunque con la possibilit di ricevere contributi dal 30% al 70% per le ristrutturazioni questi quartieri, queste aree della citt potrebbero essere rilanciate come accaduto negli anni passati con Ortigia: oggi autentico gioiello.


25/09/2010



news

19-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 19 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news