LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - LUCCA - Manifattura, gara per il recupero
VENERD, 24 SETTEMBRE 2010 Pagina 6 - Lucca IL TIRRENO

Entro il 23 novembre dovranno essere presentati i progetti al Comune


Si tratta della pi importante opera di riqualificazione inserita nel Piuss Lucca Dentro

IL.BO.
LUCCA. Bandita la gara ( lultima) da 12 milioni di euro per trasformare la Manufattura Tabacchi e lex convento di San Domenico con i fondi del Piuss, il piano di riqualificazione del centro storico finanziato (al 60%) dallUnione Europea.
I progetti per la realizzazione dei quattro centri previsti allinterno di queste strutture - compreso uno per le arti e uno per le imprese ad alta tecnologia - dovranno essere presentati entro il 23 novembre al Comune e i lavori dovranno eseguiti entro 1000 giorni dalla consegna del cantiere.

GLI INTERVENTI Nellex convento di San Domenico e allinterno dellex Manifattura prevista la realizzazione di un centro di attivit di contrasto al disagio; un centro di competenza per lo sviluppo e linsediamento dimpresa ad alta innovazione tecnologica; un centro di competenze e tecnologie per arti e spettacolo e strutture per lalta formazione connesse al trasferimento tecnologico. Si tratta del pi importante intervento di riqualificazione progettato nel centro storico.

LA SPESA Limporto complessivo di questa operazione - la pi significativa del Piuss anche a livello economico - di 12.763.097,89 euro di cui circa 11 milioni e 600mila euro sono soggetti a ribasso. Ci sono poi 1.045.833 euro di oneri per la sicurezza e altri 120.312 euro per la progettazione esecutiva che deve essere espletata in modo da consentire al Comune di chiedere e ottenere tutti i permessi necessari ai lavori, compreso il nulla osta della Sovrintendenza.
La spesa finanziata al 60% da fondi comunitari erogati dalla Regione tramite bando: il restante 40% a carico del Comune che prevede di finanziare la propria quota parte con un mutuo della Cassa Depositi e prestiti. Nel caso in cui il prestito non venisse accordato - si legge nel capitolato dappalto - lamministrazione comunale si riserva il diritto di annullare la gara. Daltro canto il capitolato prevede anche la possibilit per chi partecipa al bando di ritirare lofferta entro 180 giorni dalla presentazione.
LE SCADENZE Per rispettare la tabella di marcia e finire i lavori entro il 2014 (pena la perdita dei contributi comunitari) il Comune ha stabilito scadenze molto strette per chi interessato a partecipare alla gara. Intanto la richiesta di effettuare il sopralluogo alla Manifattura e allex convento deve essere presentata entro la met di ottobre al Comune: per la precisione deve essere effettuata entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando avvenuta il 16 settembre.
La documentazione in copia deve essere richiesta entro l8 novembre e la proposta (con lofferta economica e la progettazione esecutiva) deve essere presentata al Comune entro il 23 novembre. I lavori dovranno iniziare, poi, entro 45 giorni dalla stipula del contratto e dovranno essere portati a termine entro 1000 giorni, circa 3 anni.
Chiunque avesse bisogno di informazioni e chiarimenti o di prenotare il sopralluogo pu telefonare dal luned al venerd dalle 9 alle 13 al Comune ai numeri: 0583/442397 o 444365. Il bando si pu scaricare anche dal sito del comune: www.comune.lucca.it.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news