LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Disfunzioni all'archivio di Stato
g.m.
Gazzetta del Sud - Catanzaro 25/9/2004

Gravi disfunzioni all'archivio di Stato di Catanzaro. quanto sostiene il senatore diessino Nuccio Iovene che ha presentato un'interrogazione a risposta scritta al presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministro per i beni e le attivit culturali per sapere quali sono le risultanze delle numerose ispezioni all'ente e se non si ritenga opportuno intervenire al fine di salvaguardare questa importante istituzione e quali misure si intendono adottare per portare alla normalit ed alla corretta gestione l'archivio di Stato di Catanzaro.
Iovene nell'interrogazione premette che da diversi anni associazioni culturali, studiosi, esponenti del mondo accademico lamentano gravi disfunzioni circa il funzionamento dell'archivio di Stato di Catanzaro. Questa istituzione culturale da molto tempo attraversa una grave crisi istituzionale, mentre la direzione dell'ente formalmente vacante e l'istituzione gestita esclusivamente dalla capacit e dedizione del personale. Questi problemi creano, ed hanno creato, negli studiosi e nei ricercatori, locali e non, gravi problemi per il proseguimento del lavoro al punto da disertare sempre pi il sito culturale. Al Ministero per i beni e le attivit culturali esistono gi relazioni e documenti attestanti in dettaglio tale situazione. Associazioni culturali, studiosi, esponenti del mondo accademico e ricercatori - secondo Iovene - sono seriamente preoccupati per come una importante istituzione culturale come l'Archivio di Stato della citt di Catanzaro possa continuare ad essere gestita prescindendo da ogni regola ed ogni responsabilit nel disporre di beni del servizio pubblico e con una modalit prettamente privatistica e personalistica. Negli anni si registrato un massiccio esodo di dipendenti in altri uffici, con una grave perdita sia dal punto di vista della qualit che da quello della quantit dei servizi, nonch il trasferimento, anche a causa dell'inadeguatezza dei locali, di interi fondi archivistici, alcuni dei quali non inventariati.
Iovene infine nell'interrogazione mette in risalto che gli archivi storici non sono soltanto depositi conservativi ma luoghi di ricerca e di studio ed il materiali l conservato dev'essere posto nelle condizioni di essere utilizzato e valorizzato ai fini delle ricerche storiografiche inerenti il territorio e che le funzioni di vigilanza e d'impulso sono esercitate dalle Soprintendenze regionali e dal Ministero per i beni e le attivit culturali.



news

24-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news