LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - VICOPISANO. Discarica abusiva scoperta in una zona di pregio ambientale
MERCOLEDÌ, 18 AGOSTO 2010 IL TIRRENO - Pisa

Sono stati trovati anche quattro edifici che risultano abusivi


Carcasse di auto abbandonate, rifiuti pericolosi e non gettati sul terreno, nascosti dalla vegetazione in un’area di circa tremila metri quadrati destinati a discarica e finora sfuggita a ogni controllo pur trovandosi in una zona protetta dal punto di vista ambientale.
Due le persone indagate per reati ambientali legati allo stoccaggio illecito dei rifiuti in questo angolo finora sfuggito ai controlli. È stata informata la Procura anche per alcuni possibili abusi edilizi riscontrati nella stessa proprietà.
Il grande appezzamento di terreno, con destinazione agricola accuratamente occultato da piante e recinzioni e dove da anni venivano stoccati i rifiuti in maniera abusiva, è stato scoperto dai finanzieri della compagnia di Pontedera, nell’ambito di controlli effettuati a tutela dell’ambiente. L’area, una volta individuata, è stata sottoposta a sequestro: il terreno è stato considerato come una discarica abusiva a tutti gli effetti. Notevole la quantità di rifiuti trovata e che ora dovrà essere smaltita. Sono state infatti rinvenute 90 tonnellate di rifiuti pericolosi e non pericolosi costituiti da 93 carcasse di auto in stato di abbandono, oltre 100 motori deteriorati di autovetture, 850 parti di veicoli corrosi dalla ruggine, 350 pneumatici fuori uso.
«All’interno della zona, ubicata in area di interesse ambientale ed a vincolo urbanistico - ha spiegato la guardia di finanza - sono stati inoltre individuati quattro manufatti costruiti abusivamente in violazione della normativa sull’edilizia per una superficie complessiva di 170 metri quadrati». Abusi finora rimasti “nascosti”, come molti altri sul Monte Pisano.
L’attività ispettiva, condotta con l’ausilio degli operatori dell’Arpat di Pisa, ha portato alla denuncia a piede libero del proprietario del terreno e del gestore della discarica. La compagnia di Pontedera nel periodo estivo ha intensificato gli sforzi diretti a combattere l’abusivismo edilizio, l’inquinamento ed ogni comportamento non rispettoso delle regole a tutela del territorio e della salute pubblica.
Il Comune, almeno fino a ieri mattina, non era ancora stato informato dell’attività svolta dalla Finanza, come ha spiegato il vicesindaco, Luca Cecchi. Ma nei prossimi giorni dovrà intervenire per la parte amministrativa, per ordinare la rimozione dei rifiuti, in modo particolare delle vecchie auto da rottamare. Nell’attesa di saperne qualcosa di più l’amministrazione comunale si è complimentata con la Finanza per il lavoro svolto.
S. C.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news