LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I Bronzi di Riace non li visita nessuno? Molto meglio cos
17 agosto 2010 Il GIORNALE



Gentilissimo Granzotto, dalla frescura mattutina di un fitto pergolato di glicine, in quel di Pausilipon (lei, si tenga pure la sua Svizzera), una oziosa questione ferragostana. Accampando il pretesto della sicurezza, la Sovrintendenza dellamata Reggio Calabria non vuole che i Bronzi di Riace si allontanino dalla zona; divieto che, in luogo di quel Sovrintendente, opporrei anchio, non fossaltro che per non far godere le solite cosiddette citt darte dellammirazione delle decine di migliaia di turisti che vi si riverserebbero a far ad essi visita.

Ma il rifiuto, comunque motivato, purtroppo insostenibile per mancanza di logica legittimazione. La presenza delle due statue nei fondali della costa di Riace fu infatti dovuta, con ogni probabilit, ad inevitabile fatale affondamento dellimbarcazione sulla quale esse venivano trasportate provenendo dallantica madrepatria greca. In mancanza di prova che la destinazione ultima fosse quella costa, la loro presenza in loco deve ritenersi del tutto accidentale, non essendo in ogni caso neppure voluta. A questo punto, non potendo invitare, per evidenti motivi, il tenace Sovrintendente a restituire le statue al mittente o, ancor pi problematicamente, a consegnarle al destinatario (come, in altre circostanze, son certo egli gi avrebbe altro fatto), epper considerandole moralmente appartenenti agli eredi del vero mondo civilizzato ( la Magna Grecia, appunto) gli suggerisco di metterle, dietro adeguato contraccambio, a disposizione della restante parte del mondo perch, senza penalizzante incomodo n insormontabile spesa, ne goda della bellezza e ne tragga insegnamento di civilt. Buon Ferragosto a Lei ed ai Lettori!
Ugo Scacchetti


Non mi certo sfuggito,caro Scacchetti,lalterco seguito alle dichiarazioni delun titolo lunghissimo, abbia pazienza - Direttore Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali, Mario Resca. Il quale butt l che a Reggio di Calabria i bronzi di Riace stanno solo a prendere polvere proponendone, per valorizzarli, il trasloco o il destino itinerante.

Lessi anche con gusto lintervista che il Direttore eccetera eccetera rilasci al nostro Tommy Cappellini, laddove precis che la sua fu una provocazione allo scopo di promuoverli sti benedetti bronzi, visto che di visitatori, laggi a Reggio, ne calamitano pochini pochini.
Che poi la ragione del contendere tutta l,nei visitatori.
Un evento (vedi il recente omaggio a Caravaggio), li attira come mosche. Una normale e permanente esposizione li lascia indifferenti. Bene, vedo che lei, caro Scacchetti, concorda col Resca: i bronzi vadano in tourne, cos che i pi possano non solo goderne della bellezza, ma ne traggano al contempo insegnamento di civilt. B, io le rispondo: restino invece dove sono. Contrario al turismo di massa che si muove come mandria e saccende solo per l evento, dico no: sia il turista, lamante del bello, sia chi non vuole viver come bruto a recarsi al cospetto dei bronzi.

Non i bronzi medesimi (che gi nel primo viaggio passarono i guai loro) a mettersi a girare il mondo per, metaforicamente, sculettando farsi rimirare dalle masse. Alle quali proporrei invece di offrire copie, magari in plastica, pi leggera e maneggevole nei traslochi. Tanto, caro Scacchetti, per la massa non fa differenza. A quella non frega niente di vedere, godere, apprezzare, capire unopera darte.Allorda interessa solo guardare quel che di tendenza per poi inviare un trionfale sms, un messaggino, annunciando: Visti i bronzi. Bellissimi. Sembrano veri. E dunque, poich anche i bronzi hanno la loro dignit meglio la polvere (che comunque non c,garantisco)che visitatori di tal fatta. Buon Ferragosto anche alei, e mi saluti Pssilleco, per chiamarla come giusto che sia, in napoletano.
Paolo Granzotto



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news