LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Ligresti vende la Torre Velasca.
ANNA CIRILLO
MERCOLED, 21 LUGLIO 2010 LA REPUBBLICA - Milano



Costruita nel 58, ha 27 piani: il simbolo della Milano del boom



Progettata dallo storico gruppo BBPR, sorse sulle macerie dei bombardamenti Masseroli: "Manterremo il suo valore per la citt"


uno dei simboli pi noti di Milano ed stato costruita negli anni doro dellarchitettura moderna, diventandone un po lemblema con quella sua forma molto contemporanea ma che, nel contempo, ricorda quella delle torri medievali. Ora la Torre Velasca in vendita: la offre sul mercato Fondiaria Sai, compagnia assicurativa che fa capo alla famiglia Ligresti. E Immobiliare Lombarda, societ del gruppo che assiste Fonsai nelloperazione, ha messo anche online i termini delloperazione nel dettaglio, sul sito www. operazionevelasca. com.
Un immobile importante per la storia dellarchitettura milanese, il primo grattacielo a mutare lo skyline cittadino spesso citato come esempio del Razionalismo Italiano. E che fa parte a pieno titolo dellimmaginario milanese: in un appartamento ha abitato a lungo il comico Gino Bramieri, tra le sue mura sono stati ambientati film come Il vedovo di Dino Risi, con Franca Valeri e Alberto Sordi, o Milano calibro 9, poliziesco degli anni Settanta di Ferdinando di Leo; il "fungo" come lo chiamavano i milanesi ha dato spunto a ironici racconti, come Neppure un rigo di cronaca di Gino e Michele o a una ormai leggendaria candid camera di Nanni Loy per Specchio segreto ed stato fonte di ispirazione per generazioni di artisti a partire dalle incisioni di Cascella.
Progettata e costruita in soli due anni tra il 1956 e il 1958 da un gruppo di architetti milanesi riuniti nella BBPR - Banfi, Belgioioso, Peressutti e Rogers - in unarea un tempo residenziale completamente distrutta dai bombardamenti angloamericani del 1943, la Torre Velasca alta 27 piani, oltre ai due interrati: in cemento armato, ha copertura a falde con lastre in rame. Il nome legato al governatore spagnolo Juan de Velasco a cui fu dedicata la piazza nel 600. Al piano terra si trovano i negozi, fino al diciassettesimo piano gli uffici, parte preponderante nello stabile con oltre 10mila metri quadrati; al diciottesimo i magazzini, mentre ai piani alti, dal diciannovesimo al ventiseiesimo, sporgenti dal corpo inferiore secondo i medievali modelli di torre, sono stati ricavati gli appartamenti dabitazione. In tutto, 26mila metri quadrati, compresi i 170 posti auto coperti e i 48 scoperti.
La redditivit annuale lorda del fabbricato dichiarano i venditori di 3.526.266 euro, con un tasso di occupazione del 67 per cento. Il 33 per cento del palazzo dunque attualmente vuoto, ma ha potenzialit per rendere, con i canoni, pi di 5 milioni lanno, dice sempre Immobiliare Lombarda. Nel sito Internet si invita chi lo vuole a manifestare il proprio interesse per lacquisto, ma non si dice, ovviamente, quale sia la richiesta dei proprietari per la vendita.
una operazione di carattere finanziario, un normale passaggio di propriet come la Torre Velasca ha gi avuto in passato - commenta lassessore comunale allUrbanistica Carlo Masseroli - . La garanzia su cui ci sentiamo responsabili il mantenimento di questo valore, la possibilit che continui ad essere vitale questa opera di architettura cos rilevante per Milano.



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news