LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA. Presentato lo stadio del futuro. Cinema multisala, centro congressi, residenze speciali per creare lavoro e sviluppo
NICOLA NUCCI
GIOVED, 24 GIUGNO 2010 il tirreno - Lucca


Lobiettivo di iniziare i lavori a giugno 2011 e completare il progetto nellestate 2013 La tribuna non sar toccata



Il nuovo Porta Elisa sar uno stadio di ultima generazione, moderno, sicuro ed eco-sostenibile, con quattro tribune coperte e annessi albergo, ristorante, cinema multisala, centro congressi, residenze speciali, centro dintrattenimento, parcheggi sotterranei sotto le tribune. Non ci saranno n centri commerciali n attivit di media-grande distribuzione. Si tratta - bene ribadirlo - di unipotesi progettuale derivante dallapprofondimento del master plan che ieri stata presentata a Palazzo Orsetti dai vertici della Lucchese (il presidente Giuliano Giuliani e lazionista di riferimento Giovanni Valentini) e dagli amministratori comunali (il sindaco Favilla, gli assessori Moschini, Chiari e Leone). Non ancora il progetto definitivo. Ma lintenzione quella di posare la prima pietra entro e non oltre il giugno 2011. Il nuovo complesso polivalente progettato dalla Lucchese potrebbe essere pronto nellestate 2013.
MULTISALA E RESIDENZA. Tre modifiche sostanziali rispetto al master plan approvato dalla giunta Favilla nel novembre 2009. Ridotte le superfici commerciali per non penalizzare il tessuto economico della citt. Un concetto ribadito anche dallassessore Chiari. E prevista invece una multisala e parcheggi ad uso pubblico situati sotto le tribune, funzionali alle attivit e nel rispetto degli standard (massimo 500 posti auto). Unaltra novit importante riguarda le residenze speciali. Piccoli appartamenti da utilizzare con la formula dal time sharing per un breve periodo di tempo. Soprattutto rivolti ai lucchesi del mondo, oltre un milione e mezzo di persone, molti dei quali vogliono tornare in vacanza a Lucca con i lucchesi che avranno la possibilit di andare negli Usa. Ma anche alle forze dellordine che hanno problemi con gli alloggi di servizio. Tramontata lidea di un centro fitness e una grande palestra tenendo conto del progetto analogo sullex Bacchettoni della Polis (il presidente Ugo Giurlani nel Cda della Lucchese). Al vaglio lidea di un palco mobile per grandi spettacoli e concerti.
PROGETTO CONDIVISO. Adesso la bozza del progetto dovr essere condivisa e partecipata dalla citt: istituzioni, categorie economiche, sociali e sportive. Per dare contributi ed avanzare suggerimenti, proposte e critiche costruttive. Sarei contento se la prima pietra fosse posta nel giugno del prossimo anno ha detto larchitetto Valentini, titolare dalla Valore ed azionista di maggioranza della Lucchese, confermando un investimento di 40 milioni di euro. Bocciato il nuovo stadio a San Donato (che torner in auge con il progetto dedicato al settore giovanile, ndr) ci siamo impegnati nella riqualificazione del Porta Elisa che pu dare vantaggi alla Lucchese ed offrire nuovi servizi alla citt e 200 nuovi posti di lavoro. Noi abbiamo rispettato i patti. Vincendo due campionati con i bilanci sani e investendo molto (oltre 3 milioni in due anni ndr). Il tempo dei balletti finito. Abbiamo fiducia in questa amministrazione che non spender nulla ed avr delle entrate economiche. Dalla prossima settimana parleremo con le associazioni e i cittadini per avere un contributo. Vorrei si capisse che con questo complesso anche la citt far un salto nel futuro.
LO STADIO La tribuna coperta, vincolata come monumento storico, non sar toccata. Sar oggetto di un restauro conservativo sotto la supervisione della Soprintendenza. Al suo interno sorger un museo della Lucchese e salette riservate agli abbonati e ai club ospiti mentre resteranno spogliatoi e palestra. La gradinata sar rivoluzionata con la previsione di una multisala cinematografica, ristoranti, negozi di vicinato, sky box, libreria, sala per mostre ed esposizioni. Inoltre ci sar un terminal sportivo (forse con una palestra), uno spogliatoio dove cambiarsi e fare la doccia dopo una corsa sulle Mura. Nellattuale curva Ovest trover spazio un albergo e al piano terra una sala convegnistica da 130 posti per congressi e meeting, oltre ad unarea commerciale che non superer i 1.500 mq. Il perimetro dello stadio rester quello esistente e intorno sar circondato da alberi e piante. Inoltre dalle Mura non si vedr la struttura, ma solo una grande macchia verde. Mentre nella curva Est stato progettato un enternaiment center (bowling, sala giochi e un centro ricreativo per bambini gestito dalla multinazionale Sony), negozi (terziario) e residenze speciali.



news

25-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news