LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LOMBARDIA - La Via dacqua taglia 90 milioni. Pronto lo studio sul collegamento tra la Darsena e Rho-Pero
ILARIA CARRA
MARTED, 15 GIUGNO 2010 LA REPUBBLICA - Milano

Positivo lesame tecnico sul canale di 20 chilometri nel verde: a giorni il verdetto politico


Per la realizzazione della striscia dacqua dalla Darsena fino al Castellazzo di Bollate passando per i padiglioni di Rho-Pero, navigabile in battello solo nel primo tratto del Naviglio Grande e circondata da piste ciclopedonali e percorsi verdi, il fattore economico, ovviamente, pesa. Il piano finanziario, pur tagliato, impone comunque a Comune e Regione di stanziare 62 milioni ciascuno di qui al 2015. Altri 55 arriverebbero, poi, dal governo e 31 dalla Provincia, con lesborso pi consistente, per i quattro enti (oltre 180 milioni) concentrato tra il 2012 e il 2014. Uno sforzo economico minore rispetto al primo progetto, ma comunque considerevole di questi tempi. Che permetterebbe, per, di avere una spina dorsale blu-verde tra il Parco Sud e il Parco delle Groane, da lasciare in eredit ai milanesi. Unoccasione per riqualificare Navigli, Darsena e cascine, risistemare i sistemi agricoli (8 milioni questa parte di spesa) e il reticolo di canali tra Olona e Villoresi (61 milioni).
La Via dacqua dovr dare continuit al sistema dei parchi della cintura ovest milanese: lacqua come filo conduttore di quegli 800 ettari di parco dellExpo (170 i milioni previsti), frutto del collegamento di parchi gi esistenti e della riqualificazione di zone oggi incolte. Un progetto che si spera di incrociare con altri piani annunciati dal Comune, dalla riqualificazione della Darsena che si vorrebbe rinnovare a partire dalla realizzazione del progetto vincitore del concorso internazionale del 2004, ai parchi promessi dopo la chiusura delle stazioni di Porta Genova e San Cristoforo. Lottica, difatti, quella di valorizzare e rigenerare - dice lo studio - elementi del paesaggio e risorse gi presenti sul territorio. Le istituzioni coinvolte si incaricherebbero di stilare un Accordo di programma per le procedure urbanistiche e organizzative, che il sindaco Moratti dovrebbe promuovere da settembre, mentre spetterebbe alla societ Expo 2015 spa procedere alla progettazione, agli appalti e alla realizzazione delle opere con lipotesi di affidare a Metropolitana milanese i lavori previsti tra lestate del 2012 e la primavera del 2015.
In attesa che il progetto tecnico sia seguito da quello politico, ci sono novit anche su come portare pi acqua ai padiglioni per irrigare orto botanico e campi. Il consorzio Villoresi ha presentato alla societ Expo un progetto preliminare che, anche qui, riduce i costi rispetto alle prime ipotesi. Non si utilizzer pi il Passirana, secondario del Villoresi il cui allargamento costerebbe 40 milioni perch scorre in zone molto abitate: lultimo scenario prevede, piuttosto, lampliamento di un canale vicino a Garbagnate, che costa meno della met e diventerebbe anche un percorso verde di dieci chilometri scarsi. Ancora da decidere, infine, la modalit per far defluire lacqua in pi: lipotesi pi probabile, per contenere i costi, quella di individuare una rete di canali gi esistenti.



news

16-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news