LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BRERA - I magazzini dell'identit
Stefano Zecchi
Il Giornale


Un sano moralismo suggerisce di alzare lamenti al cielo per denunciare la mancanza d'amore degli italiani per le loro opere d'arte. Moti quadri giacciono nei magazzini dei musei, nascosti agli occhi del pubblico.

Ma questo pubblico ha davvero voglia di vedere quello che c' nei magazzini, quando non si degna di guardare quello che viene esposto con grazia e con cura nelle sale a cui tutti possono accedere?

Purtroppo siamo un popolo immerso nell'arte, ma molto indifferente alla bellezza che lo circonda. Siamo incuriositi da qualche esposizione di cui si fa pubblicit e vi accorriamo quasi fosse un obbligo morale, ma non andiamo a visitare il museo della nostra citt. Allora, verrebbe da dire: quello che c' basta e avanza; le opere esposte sono gi un bel patrimonio a disposizione della gente.

Tra questa gente, tuttavia, c' chi non si accontenta e vorrebbe saperne di pi. Ecco il fascino di ci che nascosto nei magazzini. Intendiamoci: non c' museo al mondo che non -abbia scantinati pieni di opere, e la questione della limitatezza degli spazi espositivi ovunque un problema che viene affrontato e risolto attraverso una inevitabile selezione da parte del responsabile del museo.

Questione di cui non esente la Pinacoteca di Brera, ma, non si dimentichi, anche l'Accademia di belle arti di Brera che possiede un patrimonio artistico straordinario.
Ora, con la nuova ridistribuzione degli spazi, in seguito all'ampliamento dell'Accademia nel campus universitario della Bovisa, sar possibile avere nuovi spazi espositivi. Cosasi potr esporre, pescando le opere dai magazzini?
Se qualcuno interessato alla pittura del Seicento o dell'Ottocento lombardo, dove si reca per osservarla e, eventualmente, studiarla? La risposta sembra ovvia: in Lombardia, in particolare a Milano. E, qui, quell'ipotetica persona rimane delusa.
Certo, opere di grandi lombardi sono esposte, ma non c' un'adeguata rassegna che possa offrire una visione di insieme di quel periodo artistico. Dai magazzini di Brera, allora, possono saltar fuori opere importanti, come quelle di Gaetano Previati, di Giuseppe Molteni, di Giulio Cesare Procaccini, di Pelagio Pelagi, dello stesso grande Francesco Hayez.
Queste e molte altre opere di significativi autori possono costituire la galleria dell'arte lombarda: certo, non vi alcun dubbio che, sotto il profilo del giudizio estetico, un visitatore della Pinacoteca di Brera non deve trascurare il Cristo Morto di Mantegna, opera dalla bellezza espressiva immensa.
Ma quel visitatore giusto che abbia anche a disposizione una rassegna, il pi possibile completa, dell'arte della regione e della citt che lo ospita.
l'arte che racconta l'identit di un popolo, e un museo deve innanzitutto conservare le testimonianze di questa identit, affinch non si dimentichino le radici di una cultura.



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news