LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L'ambientalismo diventato un surrogato della religione
Di Alessandra Nucci
ItaliaOggi 30/12/2009




IL PUNTO

La domenica di met vertice sul clima a Copenhagen le campane di 400 chiese del mondo a dar retta ai notiziari - hanno suonato 350 rintocchi per ricordare quello che molti scienziati ritengono il livello di sicurezza della CO2 nell'atmosfera. Lo stesso giorno, a sostegno del buon esito della conferenza sul clima, l'Arcivescovo di Canterbury ha presieduto una funzione ecumenica e il noto vescovo anglicano del Sud Africa, Desmond Tutu, ha guidato una veglia di preghiera notturna. Si tratta di iniziative della campagna lanciata dalla World Council of Churches nel 2006, ma se la cura dell'ambiente sembra aver assunto accenti religiosi non un caso. La spiritualit fa parte dei vertici sull'ambiente gi dal 1988, quando l'Onu patrocin un Forum globale di leaders spirituali e parlamentari a Oxford per parlare delle sofferenze di Madre Terra Gaia. Nel 1992 fu la volta del Vertice Onu di Rio (presente Gorbaciov), che vide svolgersi nella stessa Rio, in parallelo al vertice principale, un Global Forum di attivit spirituali cui parteciparono adepti della New Age, impegnati a mantenere viva l'energia della conferenza con meditazioni, rulli di tamburo e un fuoco sacro perenne. Da allora le personalit religiose sono le benvenute tanto quanto poco gradita la presenza di scienziati dissidenti, e la missione di salvare il pianeta dilagata anche fra chiese, sinagoghe e moschee tese a fare della terra un Eden i cui frutti sono tutti quanti proibiti. Se in termini ambientalisti parla il patriarca verde Bartolomeo I, in termini spirituali parla il politico Al Gore, che tiene corsi di formazione diversi a seconda che il pubblico sia fatto di cristiani, musulmani, ebrei o ind. Particolarmente attivi gli evangelici che al sito coolingcreation.org offrono a chi si pente di uno dei tanti possibili peccati contro l'ambiente - mangiare carne, viaggiare in auto o aereo, emettere CO2 per semplice fatto di respirare _ - la possibilit di compensare le proprie emissioni con appena $99 l'anno. Per fortuna altri evangelici di recente hanno promosso un documento (www.cornwallalliance.org) che vede l'umanit nel ruolo di soluzione ai problemi dell'ambiente anzich come loro unica causa. E la Chiesa cattolica? Assai corteggiata dagli ambientalisti per averne l'appoggio, nella sua dottrina sociale unisce il richiamo alla responsabilit per l'ambiente all'avvertenza di non trasformare la cura del Creato per usare le parole del messaggio di Benedetto XVI per la Giornata mondiale della pace 2010 - in un panteismo con accenti neopagani.



news

16-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news