LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Stop ai consumi. Il sindaco che vieta le luminarie "Sogno un paese a impatto zero"
ILARIA CARRA
MERCOLED, 30 DICEMBRE 2009 LA REPUBBLICA - Milano


Contro le sei corsie nel Parco del Ticino ho mobilitato lUnesco, faccio la campagna elettorale in bicicletta, al cimitero e a scuola ci sono i pannelli solari e ho aumentato le tasse
Domenico Finiguerra da Cassinetta guida la battaglia dei comuni eco-compatibili: ha ridotto le luci natalizie ma anche le spese di rappresentanza, e non vuole la nuova tangenziale


Non che nel suo regno, e mondo ideale, non ci siano cantieri, saffretta a precisare. Abbiamo fermato il consumo di suolo - dice secco - non ledilizia. Si recupera ci che gi esiste, e avanti cos. Non un centimetro di pi. la spina nel fianco di palazzinari e imprenditori che in quel borgo inviolato ci fiutano laffare ma che contro la sua porta a ogni tentativo vanno a sbattere. Lartefice di un piccolo mondo a impatto zero, dove anche il cimitero "eco" e sullambiente si prova a pesare il meno possibile. Alle lusinghe di asfalto e mattone non cede, il sindaco anti-cemento dellhinterland milanese. Domenico Finiguerra da quellorecchio non ci sente. Da quando aveva trentanni, oggi ne ha 38, il primo cittadino di Cassinetta di Lugagnano, una ventina di chilometri a sud ovest di Milano dove 1.800 persone hanno sposato la sua filosofia di sostenibilit. Anzitutto opponendosi alla superstrada che Regione e Anas vogliono nei due parchi, Ticino e Sud Milano, fino a Malpensa e che questanno, con la resistenza del loro sindaco, ha arruolato nuovi oppositori. Cassinetta oggi uneco-cittadina che si fa da s e votata al risparmio energetico. Per la scuola materna della citt, Gianni Rodari, inaugurata un anno fa, il Comune ha acceso un mutuo di un milione. Sul tetto abbiamo realizzato un impianto fotovoltaico a costo zero - spiega - realizzato con un consorzio di comuni della zona, E2sco, che sostiene i costi e si accolla i rischi. Noi cediamo il diritto di superficie, abbattendo la bolletta della scuola. Una volta ammortizzato limpianto, rivenderemo lenergia con qualche decina di migliaia di euro di entrata. Anche al cimitero si risparmia: investiti 2mila euro, ne tornano indietro ogni anno 2.500. Tutte le lampadine sulle lapidi da 5 watt sono state sostituite da led che di watt ne consumano solo 0,38 cio meno del 10 per cento. Niente luminarie, poi, che consumano troppo. Lidea di fondo ridurre le spese dutenza.
La politica pro-paesaggio, per, ha dei costi. Nelle casse comunali se non entrano centinaia di migliaia di euro di oneri durbanizzazione, da cantieri e infrastrutture, in qualche modo i conti devono tornare. Ho dovuto aumentare le tasse, vedi lIci sulla seconda casa, la mensa a scuola e i centri estivi. Ma ho anche azzerato le spese di rappresentanza. Niente ufficio stampa, ci si sposta a proprie spese, lauto blu una Panda verde. Sobriet la parola dordine di questa rivoluzione. Un prezzo da dividere un po per uno, per salvare casa propria. Per far cassa, al posto di nuovi palazzi, il sindaco s inventato i matrimoni a pagamento nelle ville della zona. In sei mesi abbiamo racimolato 15mila euro, sposarsi sul Naviglio molto romantico.
Nato 38 anni fa da una sarta e un muratore, entrambi lucani, il paladino del verde di Cassinetta un ambientalista atipico. Mai militante di associazioni verdi. La sua coscienza ecologista nata sul campo. A 22 anni ero consigliere comunale ad Abbiategrasso con il Pds di Occhetto - racconta - mi bastato un mandato, dal 94. Case su case, si andava avanti a colpi di centri commerciali. Non mi sono pi ricandidato. Quattro anni pi tardi gi in sella a una bicicletta a bussare a centinaia di porte come candidato sindaco, lista civica (vicina al centrosinistra) a Cassinetta, comune con cui entrato in contatto mentre era alla guida di una casa per anziani cui la Croce azzurra cassinettese portava i pasti. Campagna elettorale a impatto zero. Una sfida quasi impossibile, in una roccaforte del centrodestra da sempre, con Formigoni e Berlusconi al 70 per cento. Solo me stesso e le mie idee. Ma ha funzionato, anche per il secondo mandato. Oggi Finiguerra dirige la biblioteca comunale ma a Opera, i suoi assessori guadagnano 70 euro, lui 500, come sindaco per. Cos non devo rendere conto a nessuno. Se non ai cittadini, che hanno appoggiato la sua rivoluzione.



news

09-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 9 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news