LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Villa Blanc: gioiello conteso ma dimenticato
Alessandra Caputo
il Giornale - cronaca Roma 27/6/2004

Quattro ettari di verde arricchito da una rigogliosa vegetazione, 5.600 mq di edifici, tra i quali spicca il casino nobile in stile rinascimentale e neo liberty, fatto erigere da Alberto Blanc, ministro degli Esteri del Governo Crispi.
Villa Blanc è un importante patrimonio artistico che oggi continua a riversare in uno stato di completo abbandono e degrado. La vecchia villa sulla via Nomentana sembra non riesca a trovare una soluzione ai suoi problemi. Proseguono infatti le trattative tra la Luiss, proprietaria dal 1996, e il Comune di Roma, per l'acquisizione da parte di quest'ultimo dell'intera area. Nel frattempo il sindaco Veltroni ha già deciso quale sarà la sorte dell'intero complesso monumentale. Ha infatti annunciato che lì sorgerà la «Casa della Pace», ovvero una sede permanente dove potranno incontrarsi e coordinarsi tutti i cittadini, le istituzioni e le associazioni che si dedicano a questo tema. Il Comitato Villa Blanc, che da anni esprime la voce di tanti cittadini del quartiere e di tutti coloro che hanno a cuore il futuro della storica sede, vorrebbe veder sorgere un museo del Liberty. La situazione attuale però è sempre la stessa e va avanti da anni, facendo emergere spesso tra i residenti problemi che non riguardano soltanto il contesto urbanistico e ambientale di via Nomentana.
L'intera area ha recinzioni fatiscenti, che costituiscono un
passaggio facilitato per i ladri che da qui raggiungono facilmente le vie adiacenti, come via Panvinio e via Vasi. La villa, priva di ogni controllo, è poi diventata dimora di fortuna anche per extracomunitari e vagabondi. L'amministrazione capitolina ha deciso la destinazione della villa, ma le attuali condizioni in cui versa questo gioiello artistico, storico e ambientale, avrebbero bisogno di un immediato intervento di restauro su larga scala.
«Vorremmo che la destinazione della villa rispetti il Prg, che ne ha confermato il vincoli ambientale e paesaggistico - dichiara Sandro Severoni del Comitato Villa Blanc -, siamo convinti che si può fare molto di più, è per questo che continueremo a sollecitare un incontro con il Comune».
L'associazione di quartiere vorrebbe proporre una sensibilizzazione più allargata, organizzando a settembre una serata di filmati, con una galleria fotografica e interventi vari per ripercorrere il passalo storico di questo gioiello fatto di stradine, viottoli, aiuole irregolari e ampi prati all'inglese che fanno da cornice a un patrimonio vegetale tipicamente mediterraneo con lecci, pini e allori accompagnali da esemplari esotici quali cedri, banani e cicas. I gatti sono per ora i proprietari borghesi di questa dimora contesa tra numerose specie tra cui la cincia, il codirossone, il verdone, il picchio, il pettirosso e altri rapaci notturni nonché i comuni merli e gli stormi, gabbiani e corvidi. Una vera e propria ricchezza della capitale da salvaguardare e da valorizzare.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news