LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA - Assistente tecnico museale non esiste pi
27/11/2009 IL MATTINO



Il personale che per anni ha curato queste iniziative in qualit di Assistente tecnico museale non esiste pi come tale, ma riveste la qualifica di Assistente alla vigilanza, sicurezza, accoglienza, comunicazione e servizi al pubblico al pari degli altri colleghi che ancora tutti noi definiamo per brevit e per affezione ad una vecchia dizione custodi.

Le 32 unit assunte nel 1999 nel Museo di Napoli (erano 1000 in tutta Italia) con una prestazione di lavoro a tempo parziale e con un orario di undici ore settimanali da rendersi in due distinte turnazioni, per garantire l'apertura al sabato e alla domenica delle sedi di servizio previste, prorogate di anno in anno con provvedimenti ad hoc, hanno visto finalmente, grazie al ministero e ai sindacati, trasformare dal 1 gennaio 2008 il loro rapporto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato.

Questa stabilizzazione comporta anche una sempre maggiore integrazione con il rimanente personale di vigilanza e l'accettazione delle regole alla base del normale svolgimento di questo tipo di lavoro. In qualche articolo si osservato che poche ore dedicate alle iniziative cui facciamo riferimento nulla tolgono alla fruizione del Museo, ma purtroppo non cos. L'attivit di questo personale su tre turni (mattina, pomeriggio, notte), con i riposi compensativi e con tutta un'altra serie di meccanismi abbastanza complessi che regolamentano le turnazioni, fa s che le ore dedicate a queste attivit (che prevedono anche ore aggiuntive per la fase di preparazione) distolgano una parte del personale dal servizio in sala, con il risultato che i visitatori del Museo potrebbero trovare, come spesso stato lamentato in passato, una parte delle sale chiuse per mancanza di personale. D'altra parte continuano i pensionamenti, non c' turn over e negli ultimi mesi accresciuta l'offerta degli spazi espositivi del Museo, cui si vanno ad aggiungere le mostre che questa prestigiosa istituzione ospita con continuit. Questa la situazione reale che ha portato alla dolorosa scelta di sospendere queste attivit, penalizzando in qualche modo, non certo per mancanza di rispetto, il pubblico napoletano, ma a favore di quel turismo da tutti invocato. D'altra parte non assolutamente escluso, verificate altre possibili alternative nella definizione dei turni di lavoro, che alcune delle previste iniziative possano comunque tenersi, previa informazione al pubblico attraverso le consuete modalit. In conclusione dispiace che al momento si siano creati dei disservizi, per i quali si chiede scusa, e che la situazione abbia assunto toni esasperati, non certo perch a rischio qualche posto di lavoro, come qualche quotidiano riporta, ma forse perch la decisione presa da chi scrive limita fortemente la nostra opportunit di crescita professionale, come dichiara la portavoce di questo gruppo di lavoratori che - va sottolineato - negli altri Musei di Napoli lavorano con le stesse modalit degli altri colleghi, garantendo innanzi tutto la fruibilit dei Musei. Soprintendente di Napoli e Pompei



news

13-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news