LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SARDEGNA - Piano casa,lIsola pu ripartire
Lanfranco Olivieri
L'Unione Sarda 27/11/2009

Per lassessore Asunis, col piano casa, saranno 40 mila le opere di riqualificazione immobiliare nellIsola. in arrivo uniniezione di fiducia per ledilizia sarda. Col piano casa, assicura lassessore regionale allUrbanistica, Gabriele Asunis, gli interventi di riqualificazione del patrimonio immobiliare sardo toccheranno quota 40 mila, per un giro daffari pari a due finanziarie: circa 18 miliardi di euro. Le previsioni sono state illustrate ieri a Cagliari in occasione del convegno organizzato dallApi sarda e dallAniem Sardegna dal titolo: Piano casa Regione Sardegna. Sostegno delleconomia mediante il rilancio del settore edile. LA CRISI. Il piano casa vuole essere una risposta alla crisi nellIsola. La strada intrapresa dalla Regione va nella giusta direzione per uscire da questo momento di difficolt che leconomia isolana sta affrontando , afferma Asunis. Condividono il punto di vista dellassessore anche gli altri relatori: il direttore generale della Pianificazione urbanistica dellassessorato, Marco Melis, il funzionario Dolores Cadau, il presidente della Sardafidi Enrico Gaia, il presidente della Sfirs Antonio Tilocca, il presidente dellAssociazione nazionale Piccole e medie industrie edili (Aniem), Alessandro Fois e il direttore di Sardafidi, Marcello Tiddia. IL CREDITO. Ma come sottolinea il numero uno dellAniem, Alessandro Fois, il piano casa - perch sia pi efficace - deve essere accompagnato da un sostegno finanziario alle imprese. noto che le piccole aziende isolane siano sottocapitalizzate e incapaci di sostenere il confronto con un sistema bancario da tempo distratto . A questo, precisa Fois, si aggiunge il patto di stabilit che oltre a frenare gli investimenti pubblici, fa gravare sulle gi deboli spalle delle imprese il peso del disordine dei conti dello Stato. Un disordine che fa lievitare i crediti vantati dalle aziende nei confronti degli enti locali: Il debito delle sole province sarde, spiega Gilberto Marras, direttore del Centro studi dellApi sarda, sfiorava i 900 milioni di euro al 31 dicembre 2008. I RITARDI. E la piaga continua ad allargarsi: Le opere pubbliche realizzate in questi mesi, e regolarmente contabilizzate, in molti casi potranno essere liquidate soltanto nei primi mesi del 2010, osserva Alessandro Fois. Non solo. Il danno finanziario per le imprese , prosegue limprenditore, insostenibile anche per unaltra ragione: oggi le imprese non possono cedere i crediti maturati nei confronti della Pubblica amministrazione . LE RISORSE. Sul fronte del credito bancario, assicura Asunis, la Regione ha gi avviato un processo virtuoso volto a creare migliori condizioni per il rilancio di tutto il movimento economico sardo, attivando politiche idonee di sostegno finanziario e la collaborazione con gli istituti bancari. Di pi. Asunis conta di recuperare risorse aggiuntive per tutto il settore edile. Nelle casse della Regione ci sono residui per circa 9 miliardi di euro ancora da spendere: per la prossima primavera crediamo di poter sbloccare almeno 4 miliardi, da destinare alle costruzioni e alla sua filiera. Soddisfatto il presidente dellAniem, Alessandro Fois: Il nostro sistema necessita di interventi strutturali importanti, per combattere - per esempio - la concorrenza delle aziende spagnole e francesi, che spadroneggiano in due settori strategici per lIsola, la sanit e lacqua, approfittando della loro forza finanziaria e di una normativa, quella del codice degli appalti, applicata sistematicamente con il criterio del prezzo pi basso. LAMBIENTE. Nonostante le difficolt economiche della Sardegna e la crisi che ha colpito ledilizia, il piano casa, conclude lassessore allUrbanistica, sta dando un nuovo impulso per la ripresa del settore. Questa legge, che tiene ben saldi davanti a s i principi di rispetto dellambiente e di tutela del paesaggio, si pone come motore di crescita del comparto e pi ampiamente delleconomia isolana, precisa Asunis. Con questo intervento, sommando le attivit dirette della filiera delledilizia e quelle indirette messe in moto da questo processo, prevedibile che si avranno movimenti di risorse due volte superiori alla legge finanziaria regionale. In Sardegna, rivela Asunis, gli immobili sono oltre 1,3 milioni.



news

18-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news