LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LEONARDO. Lo sguardo enigmatico. I simboli del grande artista
di ANTONIO SCURATI
26 novembre 2009, il corriere della sera


SE LA GENTE VA IN CERCA DELLINVISIBILE

San Pietroburgo, tarda primavera di un giorno dinizio millennio. La Prospettiva Nevskij la prospettiva centrale del mondo contemporaneo. Adottandone il punto di vista, si vede il passato, il presente e sindovina, perfino, il futuro. Gi in fondo, dal lato dellAmmiragliato, nel Palazzo dInverno, gi residenza degli Zar, gi teatro della mitica Rivoluzione dOttobre, migliaia di turisti in religiosa attesa fanno la fila davanti a una piccola madonna con bambino. Ognuno di essi, venuti da ogni angolo del mondo, quando giunge il suo turno di fotografare il dipinto di Leonardo, chiede al custode di mostrargli i simboli del femminino sacro. Luomo, nel suo inglese post sovietico, addita presunte simbologie occulte. Non c da stupirsi: anche i guardiani di musei post-sovietici hanno letto Il Codice da Vinci. E, del resto, i cartelloni per il lancio pubblicitario del film, tratto dal bestseller mondiale, campeggiano accanto al mosaico che ritrae Majakovskij nellomonima stazione della metro.

Chiss se quel rituale si ripeter anche a Milano ora che il San Giovanni verr eccezionalmente esposto per Natale? Il dipinto ha tutte le caratteristiche del mistero leonardesco che ovunque calamita le masse: il Battista raffigurato nei panni di un giovane uomo sessualmente ambiguo, dal-laspetto quasi androgino, con unanatomia corporea sospesa tra mascolinit e femminilit.

Auguriamoci, dunque, che la processione di folle profane si ripeta anche nelle sale di Palazzo Marino. Deprecando in questi fenomeni gregari di blanda isteria collettiva gli effetti di una mercificazione di massa dellopera darte, che si vuole triviale, troppo spesso, infatti, si dimentica che il culto delle immagini ben pi antico - e antropologicamente radicato - della cultura estetizzante dei pochi che sanno apprezzare un dipinto per le sue qualit formali o storiche. In origine, quel culto era legato al culto dei morti: la presenza visiva delleffige del defunto riempiva il vuoto lasciato dallo scomparso . Nel corso dei millenni, anche quando presa in ostaggio da disquisizioni erudite, larte non ha mai smesso di fare segno verso quellal di l. Come lindice di San Giovannino puntato verso lalto.

Forse, ora che la confusione post-moderna ci rapisce tutti, dotti e ignoranti, in ununica turba, il rimando allinvisibile, a ci che manca, torna a farsi sentire pi forte. Auguriamoci anche questo, visto che luomo vitruviano di Leonardo anche simbolo di Milano 2015. Speriamo che i milanesi, progettando lesposizione universale sul futuro del pianeta, tornino a scoprire che ci che viene dopo spesso pi antico di ci che viene prima.




news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news