LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Il gioiello di Borromini. Sede degli Archivi capitolini, pronta tra un anno la sala monumentale
12/11/2009 corriere della sera

Restauri Dopo oltre due anni di lavori riapre la Sala Ovale dellOratorio dei Filippini




C un gioiello del Barocco romano, gioiello unico e di livello mondiale, restituito da ieri alla citt: la Sala Ovale del complesso dellOratorio dei Filippini in piazza della Chiesa Nuova, opera del genio di Francesco Borromini e da oggi nuova sede per la sala di consultazione dellArchivio Storico Capitolino, istituzione di cui si ha notizia dal 1166 e che nellOratorio ha sede dal 1922.

Di lavori di restauro del complesso monumentale si cominci a parlare cinque anni fa, in tempi di giunta Veltroni. I fondi arrivarono con la legge su Roma Capitale. Il cantiere fu aperto e la macchina avviata. Ieri, lonore di inaugurare la prima importante tranche di lavori portati a termine nello straordinaria architettura seicentesca toccato al sindaco Gianni Alemanno e allassessore alla Cultura Umberto Croppi, che nellultimo anno molto si speso in prima persona affinch i restauri terminassero (e i lavori, oltre allambiente ovale, ex sala di ricreazione per i frati, hanno riguardato anche interventi di consolidamento e razionalizzazione della struttura, con abbattimento di barriere, interventi di impiantistica e accorpamento di funzioni in merito ad accoglienza del pubblico, depositi e uffici).

Splendida, davvero, la Sala, di mano del Borromini, bianca con eleganti curvature e camino in marmo. Adibita in passato a deposito, da oggi sala di consultazione dellArchivio, con ingresso da piazza dellOrologio 4, 28 postazioni attrezzate, banche dati on line, incremento dellorario di apertura al pubblico e accessi snelliti con tessere informatizzate (info: www.archiviocapitolino.it, 06.67108100). Due anni e 40 giorni di restauri, finanziati con 5,6 milioni di euro, e un altro intervento che entro un anno dovrebbe concludersi con la restituzione, tra gli altri spazi, anche della Sala Borromini (e altri 2 milioni stanziati con fondi Roma Capitale ) .

Ad accogliere ieri sindaco e assessore, il direttore dellArchivio Paola Pavan, che ha guidato i rappresentanti istituzionali in un minitour alla scoperta di alcuni gioielli di famiglia di questa istituzione, che da secoli custodisce la memoria della citt (oltre due milioni e mezzo di documenti cartacei, pergamene a partire dal XII˚secolo, 200 mila tra disegni e piante e unemeroteca a disposizione di studiosi e cittadini). Tra le carte mostrate allinaugurazione (seguita da benedizione e Pater Noster ), documenti pontifici risalenti a Bonifacio IX, il primo codice conservato degli statuti della citt, 1363, un incunabolo e un disegno del 1925 con progetto del municipio di Ostia di Vincenzo Fasolo, grande firma del barocchetto romano e autore del liceo Mamiani, di cui lArchivio conserva un importante fondo.

Edoardo Sassi



news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news