LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

REGIONE UMBRIA A “URBANPROMO 09” DI VENEZIA
Notiziario Marketpress di Mercoledì 04 Novembre 2009

Perugia, 4 novembre 2009 - Ci sarà anche la Regione Umbria alla sesta edizione di “Urbanpromo 09 - Città Trasformazioni e Investimenti”, l’evento di marketing urbano e territoriale che si terrà a Venezia da mercoledì 4 a sabato 7 novembre presso l’Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti a Palazzo Cavalli Franchetti di Campo Santo Stefano. L’iniziativa, organizzata dalla Urbit, la società Urbanistica Italiana, e promossa dall’Istituto Nazionale di Urbanistica, ha avuto il patrocinio dei ministeri dell’Ambiente, delle Infrastrutture e dello Sviluppo economico. Tra i primi ad intervenire per la Regione Umbria, nel pomeriggio di giovedì 5 novembre (Sala del Rio dell’Orso, ore 14-18. 30), sarà l’assessore regionale alla Riqualificazione urbana e ai Beni culturali Silvano Rometti, che in una tavola rotonda, insieme a rappresentanti dell’Emilia Romagna e della Toscana, parlerà di prospettive e politiche inerenti la rivitalizzazione economica urbana. “Il panorama attuale delle misure per la rivitalizzazione urbana - commenta Rometti - è il frutto della programmazione realizzata nell’ambito del Fondo europeo di sviluppo regionale, uno degli strumenti attraverso cui l’Unione europea mira a consolidare la coesione economica e sociale e a correggere gli squilibri tra le regioni. Le città, attraverso una pluralità di azioni e strategie integrate - dice l’assessore -, possono offrire opportunità economiche, che in periodi di crisi come l’attuale, non sono certo da sottovalutare. “L’umbria - continua Rometti - è inoltre presente all’iniziativa con una esposizione di 20 pannelli riguardanti sia i 10 Puc2 ammessi a finanziamento (Spoleto, Amelia, Narni, Perugia, Foligno, Castiglione del Lago, Terni, Umbertide, Gubbio, Todi ndr), sia le attività svolte dalla Regione in materia di sostenibilità e certificazione, bioarchitettura, centri storici e piano paesaggistico. I Puc2, ovvero i programmi di riqualificazione urbana di seconda generazione – ricorda Rometti – hanno introdotto un approccio innovativo alla riqualificazione urbana, grazie alla integrazione dei diversi attori, pubblici e privati, che operano per la rivitalizzazione dei centri storici. Ciò – aggiunge l’assessore – mettendo insieme una serie di interventi che favoriscono il ritorno dei residenti, il miglioramento dell’accessibilità e della mobilità, la sostenibilità ambientale e il risparmio energetico, ma soprattutto il potenziamento delle attività economiche, culturali e di servizio, anche in aree produttive dismesse”. In particolare – conclude l’assessore - per le attività culturali sono previsti interventi di recupero e restauro su edifici storici, la valorizzazione di emergenze di pregio ambientale e archeologico e nuove attività culturali. Mentre per quanto riguarda le attività produttive il bando prevede finanziamenti per il marketing urbano, attività commerciali, turistico-ricettive e servizi alla cittadinanza”. I programmi urbani complessi, che utilizzano diverse fonti di finanziamento europee (Por Fesr 2007 2013 per 52 milioni 217mila 413 euro), regionali (L. R. 23/03 per 13 milioni 536mila 182,90 euro), a cui si aggiunge il cofinanziamento dei Comuni (per 35 milioni 733mila 370,23 euro), hanno attivato risorse private per quasi 122 milioni 400mila euro, per investimenti pari a circa 228 milioni di euro. Il calendario dei lavori, nelle giornate del 5 e 6 novembre, per la Regione Umbria prevede anche gli interventi di Luciano Tortoioli (direttore regionale Ambiente Territorio e Infrastrutture), di Gabriele Ferranti, Letizia Bruschi e di rappresentanti dei Comuni di Spoleto, Foligno e Terni. Per ulteriori informazioni sul programma dell’iniziativa: www.urbanpromo.it.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news