LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIGURIA - URBANISTICA. Alassio: abusi, milioni e rischio crac. Il pasticcio del Grand Hotel, il Comune sul filo della bancarotta
MARCO PREVE
DOMENICA, 01 NOVEMBRE 2009 LA REPUBBLICA - Genova


Indagati il sindaco e un assessore che compr tre box. Il geometra: "Pretese lo sconto ma rifiutai"


Ma la fallimentare ristrutturazione del Grand Hotel questione economica ma anche morale, parola dmod ad Alassio. Marco Melgrati, sindaco del Pdl al suo secondo mandato plebiscitario, nonostante sia indagato in questa inchiesta per abuso dufficio e abuso edilizio, condannato per altre questioni urbanistiche a nove mesi in primo grado, considerato uno dei potenziali assessori allurbanistica qualora Sandro Biasotti e il centro destra dovessero vincere le elezioni regionali del 2010. Eppure per Vinai Melgrati lunica persona in quel comune che capisce le cose.
La questione del Grand Hotel in sintesi: il progetto presentato nel 1994 costava circa 36 miliardi di lire, ma nel 2003 quando i lavori partono le cose sono diverse. Linchiesta della procura contesta una serie di cambiamenti non regolari. Le modifiche erano autorizzate - dice Vinai - , solo che il Comune con il vecchio ingegnere capo Giuseppe Lagasio (indagato, ndr) dice: "s, va bene ma non voglio prendermi responsabilit in linea economica". Quindi ci fu una delibera con approvazione in "linea tecnica". Noi abbiamo detto, vabb tanto la parte economica gestita dalla convenzione con il Comune fatta quando era sindaco Roberto Avogadro, andremo a fare i conti alla fine. Invece, quei cambiamenti si sono trasformati in capi dimputazione e i costi aggiuntivi (ma si rende conto 33mila metri quadri di solette, con un costo di realizzazione minimo di 1500/ 2mila euro sbotta Vinai) sono ancora in ballo. Vinai dice: Costi aggiuntivi ma anche altri ricavi. Un box auto che prima avremmo venduto a 120 milioni oggi costa 85 mila euro. Peccato per che nella sua lettera del giugno 2007 al Comune Vinai parli chiaro: Lo squilibrio finanziario, considerando non solo i maggiori costi ma anche i maggiori ricavi ammonta a circa 20 milioni di euro. E se si pensa che il bilancio del Comune per il 2009 di 22 milioni, ecco perch il rischio bancarotta quanto mai concreto a meno di vendita del prestigioso palazzo. Da oltre un anno intanto, il Grand Hotel sotto sequestro e per gli abusi (numerose le contestazioni, ma soprattutto la sopraelevazione che secondo gli inquirenti avrebbe consentito di realizzare altre sette camere) dopo il rinvio a giudizio di Vinai e degli amministratori Fincos da parte del pm Giovanni Battista Ferro, ora il procuratore capo Francantonio Granero che sta conducendo lindagine sui politici e i professionisti. Perch oltre a Vinai indagato anche lassessore Marco Salvo. Laccusa di abuso dufficio per aver votato pratiche riguardanti il Grand Hotel nonostante avesse acquistato 3 o 4 box. Uningiustizia - commenta Vinai - . Poveretto, un assessore non pu nemmeno pi comprarsi un box. Pensare che pretendeva anche degli sconti e il nostro geometra non gli ha fatto un bel niente..... (Interviste e approfondimenti sul blog www.preve.blogautore.repubblica. it)



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news