LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Formigoni e le simulazioni video dietro la svolta
Emanuele Caso
Corriere di Como on line, 29-9-2009

Ipotizzate nuove spese per 1,5 milioni. L'inchiesta vincoler i tempi


Al di l della promessa vincolante fatta ieri dal sindaco di Como sullabbattimento del muro, la exit strategy allo studio a Palazzo Cernezzi non si pu dire esente da incognite e retroscena. Ecco i principali.
LA TELEFONATA DA MILANO
La Regione con noi. Con queste parole il sindaco ha certificato lappoggio del governatore Roberto Formigoni alla soluzione shock dellabbattimento del muro. E in effetti, la linea Como-Pirellone, anche nelle ore immediatamente precedenti luscita del sindaco, stata bollente. Bruni, infatti, prima di lanciarsi in una promessa di abbattimento che, poi se non mantenuta, avrebbe soltanto peggiorato la situazione, ha sentito pi volte Formigoni. Fino a che linquilino del Pirellone ha detto ok, abbatti tutto, copriremo noi le spese supplementari. A quel punto - rincuorato dalle prime simulazioni video realizzate negli uffici sul futuro lungolago senza muro - il primo cittadino ha potuto annunciare che della muraglia in cemento non resteranno che briciole.
I NUOVI ESBORSI
evidente che Formigoni non avrebbe mai potuto garantire una copertura economica al buio e illimitata delle nuove spese per sostituire il muro con le paratie mobili. Il via libera del governatore al piccone risanatore infatti arrivato dopo aver ottenuto ampie rassicurazioni da Bruni circa un impatto finanziario relativamente gestibile delle migliorie al cantiere. La cifra pi attendibile per inserire 4 o 5 nuove paratie mobili a scomparsa e ad azionamento manuale sul lungolago dovrebbe infatti essere contenuta entro il milione e mezzo secondo i primi conteggi.
TEMPISTICA E METODI
Per quanto riguarda i tempi, la vera incognita linchiesta aperta dalla magistratura di Como sul cantiere. Difficilmente, infatti, potranno essere apportate modifiche sostanziali allo stato dei luoghi prima che le indagini arrivino a un punto conclusivo. Al netto di questo grande punto interrogativo, i tecnici comunali e provinciali al lavoro in queste ore hanno quantificato in almeno due-tre mesi liter necessario per arrivare allabbattimento del muro e alla sostituzione con paratie mobili. Ora, infatti, il Comune dovr predisporre una variante al progetto, che dovr essere votata dal consiglio comunale di Como e poi essere tradotta in pratica. Resta infine da capire se per i ritardi accumulati, limpresa chieder o meno al Comune i 5.300 euro al giorno di penale previsti dal contratto dappalto.








news

15-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news