LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

REGGIO CALABRIA - L'occasione per pensare al rilancio del Museo: Non si tratta di vestirsi di lutto o di fare festa, i Bronzi hanno bisogno di pi attenzione. Sempre.
LUIGI TUCCIO
6 ottobre 2009 - GAZZETTA DEL SUD

Indubbiamente la pluralit di opinioni, ma anche i tanti giudizi in libert espressi, in occasione della nota vicenda del trasferimento dei Bronzi, sono rivelatori, oltrech di una riconosciuta vivacit culturale della citt, di un forte amore per essa, da parte di tutti gli intervenuti. Vada, dunque, per i facili apprezzamenti tecnici nella delicata materia del restauro dei Bronzi e vada per le avventate valutazioni di natura giuridico-amministrativa, con tanta sicurezza lanciati nella vastit della querelle contro tutto e contro tutti. E sono anche comprensibili le notazioni insinuanti in ordine alla strana coincidenza cronologica tra la emissione della sentenza del Consiglio di Stato (che andrebbe letta per intero) ed il gi programmato trasferimento dei Bronzi. Tutto dunque plausibilmente ammissibile sull'onda del risentimento, ma non, come qualcuno ha detto, che oggi dovremmo certificare la morte della nostra citt e quindi la consequenziale proclamazione del lutto cittadino. Quanto silenzio e quanto oblio hanno ammantato i poveri Bronzi in trenta annidi presenza nel Museo di Reggio. Quanta noncuranza, da parte della Regione Calabria a fronte delle prospettive straordinarie di valorizzazione delle eccellenze nei grandi circuiti internazionali del turismo nel bacino del Mediterraneo. La conferenza stampa del sindaco Scopelliti e della Sovrintendente Bonomi hanno, si!, comunicato una decisione ministeriale gi adottata ma innegabilmente, stata prestata doverosa attenzione per le differenziate proposte emerse nel dibattito cittadino con particolare riferimento anche alla prospettiva della effettuazione del restauro in loco. Ci anche in considerazione della esistenza nella nostra Universit di uno specifico corso di laurea che gode del riconoscimento corale in ambito accademico nazionale. Orientamenti, proposte, suggerimenti che la Sovrintendente assicura saranno portate all'attenzione ministeriale. Il Sindaco ha comunicato ancora che le ipotesi anch'esse emerse nel dibattito cittadino della localizzazione dei Bronzi, al termine del restauro, in siti cittadini (fino al marzo 2011) e cio Palazzo Zerbi, Palazzo della Regione e Pinacoteca civica saranno coralmente e serenamente vagliate con riferimento agli insuperabili parametri della sicurezza e della fruibilit dei Bronzi, beni dell'umanit intera, nella nostra citt. Con fermezza e concorde opinione stato assicurato con assunzione di gravi responsabilit politiche per il Sindaco l'immediato ritorno a Reggio dei Bronzi, comunque al termine del restauro, ove effettuato, nel Centro restauro di Roma. Ed allora perch lutto cittadino? Perch tanto radicalismo di pensiero ed assolutezza di propositi, che occorre dirlo, rivelano atavica chiusura al civile dialogo, pur con dure contrapposizioni di idee e di proposte. Altrettanto davvero incomprensibile, a fronte della posizione di ascolto assunta dai livelli istituzionali, appare il tono di preoccupante prospettiva paventata dall'assessore Naccari di una emergenza di un maxi contenzioso riconnesso ad una presunta clausola nel bando di gara di restauro di Palazzo Piacentini. E ben noto ai commentatori giuristi che l'eventuale proposizione di ricorso da parte di imprenditori esclusi, non produrr assolutamente la sospensione dei lavori, come erroneamente sostenuto, bens a norma delle nuove previsioni in materia di appalti soltanto l'eventuale riconoscimento di danni documentalmente comprovabili. Ed allora: niente feste ma neanche lutti bens concorde vigilanza sul rispetto di tempi nonch sollecitazione costante degli amministratori locali e nazionali perch dalla emergenza attuale si schiuda una straordinaria opportunit di rilancio del Museo Nazionale Archeologico della nostra citt, finora irresponsabilmente negretto dalle autorit governative nazionali e regionali.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news