LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Patrimonio Spa, ecco il decreto
KWArt 16/05/2002

Gli elementi del decreto approvato dalla Camera che attengono al patrimonio artistico e culturale. Il testo dovr passare al Senato
ROMA - La valorizzazione del patrimonio pubblico con la costituzione di due societ ad hoc, lo scorporo dal bilancio dello Stato della spesa per infrastrutture: questo il punto centrale del provvedimento di conversione del decreto cosiddetto salva-deficit, approvato oggi dalla Camera e che approda ora in Senato. Il provvedimento per comprende molti altri elementi, che vanno dal taglio dei prezzi dei farmaci all'unificazione delle scadenze fiscali, alla ricapitalizzazione dell'Alitalia. Ecco, in sintesi, gli elementi fondamentali del provvedimento (forniti tramite lagenzia Ansa) per quel che attiene al patrimonio culturale.
Patrimonio e Infrastrutture Spa. Nascono due societ per azioni pubbliche. L'obiettivo valorizzare i beni dello Stato, da un lato, e favorire i finanziamenti di infrastrutture, dall'altro. Si tratta di una operazione di finanza pubblica articolata su due pilastri: la Patrimonio dello Stato Spa (articolo 7 del disegno di legge di conversione del decreto), che sar controllata al 100% dal ministero dell' Economia e ha l'obiettivo di valorizzare e mettere a reddito i beni dello Stato, non solo il demanio e gli immobili ma anche e soprattutto la concessione dei diritti e i crediti; e la Infrastrutture Spa (articolo 8), che nasce come costola della Cassa Depositi e prestiti per agevolare il finanziamento di opere pubbliche coinvolgendo anche capitali privati.
Insieme le due Spa dovrebbero dare attuazione alla riforma della "Cassa", riforma varata nella finanziaria scorsa con l'obiettivo di trasformarla in uno strumento per finanziare le grandi opere infrastrutturali. Per Infrastrutture Spa, che sar sotto il controllo della Banca d'Italia, gli aumenti di capitale saranno sottoscritti dalla cassa depositi e prestiti, a valere sulla cartolarizzazione di una parte dei propri crediti (cartoralizzazione un termine economico con il quale si intende una vendita a blocchi. Ad esempio vendo 200 appartamenti, incasso subito una cifra fissata con il compratore anche se poi la vendita reale del compratore avverr pi lentamente e in fasi successive. In pratica si incassa subito).

Con questa operazione verr scorporata dal bilancio dello Stato la spesa per infrastrutture (che sar anche co-finanziate dal capitale privato), facendola transitare nel bilancio privatistico della Spa. Le azioni della Patrimonio spa possono essere trasferite a Infrastrutture spa o ad altre societ interamente controllate dal dicastero dell'Economia.



news

24-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news