LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PIANO CASA. legge per far aprire cantieri e sostenere leconomia veneta
Notiziario Marketpress di Luned 21 Settembre 2009





Venezia, 21 settembre 2009 - Ogni anno in Veneto si formano 40 mila nuovi nuclei famigliari, tant che nel periodo 2001/2008, a fronte di una crescita della popolazione residente del 7,2%, i nuclei famigliari sono cresciuti del 13,8%, con un fabbisogno abitativo che a tuttoggi rimane insoddisfatto e con una proiezione di crescita che nei prossimi anni rimarr invariato. E uno dei dati emersi dalla ricerca condotta dal prof. Federico Della Pupa, ricercatore del Cresme, presentata il 18 settembre nel corso della Tavola rotonda Quale casa per il futuro organizzata dalla Filca-cislveneto e tenutasi al Centro Cardinal Urbani di Zelarino-venezia. Al dibattito sono intervenuti, oltre al prof Della Pupa, lAssessore allUrbanistica e Politiche per il Territorio della Regione del Veneto, Renzo Marangon, il Segretario della Cisl Veneto, Maurizio Cecchetto, il Presidente del Sicet Veneto, Antonello Ceron, il Presidente Ance Veneto, Stefano Pelliciari, il Presidente della Confartigianato Veneto, Claudio Miotto e il Segretario Generale Filca Cisl Veneto, Salvatore Federico. Lincontro ha inteso analizzare il tema casa affrontando le varie problematiche che in esso si incrociano, da quelle di carattere politico, a quelle sociali, demografiche e ambientali. Nel suo intervento lAssessore Marangon, dopo aver ricordato gli interventi fatti dalla Regione per quanto riguarda la programmazione territoriale, urbanistica o di sostegno alla residenzialit, ha ripreso il tema della recente legge a sostegno del settore edilizio, erroneamente definita piano casa. Lassessore ha voluto ribadire che la legge nata nel pieno di una crisi economica che ha colpito in particolare il comparto edile nel suo complesso, che in Veneto rappresenta il 27% del Pil regionale e che occupa circa 100 mila addetti diretti, che diventano 500 mila se si considera lintera filiera. Non mi stancher mai ha ribadito Marangon di sottolineare che quella della Regione non una legge urbanistica, n una legge edilizia, ma una legge in deroga straordinaria per affrontare una crisi economica straordinaria. Infatti la sua durata limitata e il suo obiettivo unicamente quello di incentivare il settore edilizio. Ma non solo, il provvedimento ha precisato unopportunit importante per le famiglie, che avranno la possibilit di ampliare del 20% il volume della propria abitazione e dare risposte alle proprie esigenze di spazio. Non credo ha proseguito che assisteremo ad una cementificazione selvaggia o ad uno strasvolgimento dei centri storici, perch si interviene solo sul patrimonio esistente e perch i comuni hanno tempo fino al 30 ottobre per escludere dallapplicabilit delle norme intere zone o specifici immobili del proprio territorio. E a proposito del termine, Marangon ha sottolineato che ogni amministrazione conosce benissimo il proprio territorio, per cui in grado da subito di decidere quali aree e quali immobili escludere e quali no. Lassessore ha quindi esortato i Comuni a non nascondersi dietro finti problemi di applicabilit o di competenza, aspettando il 30 ottobre o peggio larrivo del commissario per decidere, ottenendo il solo risultato di frenare opportunit e prospettive economiche. E una decisione ha concluso che molte famiglie, moltissimi artigiani e altrettante imprese attendono ed una decisione che non va a favore di questa o quella parte politica, ma va a favore unicamente delleconomia veneta. .



news

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

20-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news