LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Interventi & Repliche. Quel Crocifisso attribuito a Michelangelo
Francesco Caglioti - Giancarlo Gallino
18 SETTEMBRE 2009, CORRIERE DEL MEZZOGIORNO


Caro direttore,
desidero esprimere una precisazione in relazione allarticolo pubblicato ieri dal Corriere del Mezzogiorno con il titolo Quel Crocifisso non di Michelangelo. Vi spiego perch a firma del professor Francesco Caglioti, ove vengo direttamente tirato in ballo.

Nellesprimere, com naturalmente suo diritto, le ragioni che lo spingono a rifiutare lattribuzione a Michelangelo del piccolo Crocifisso in legno recentemente acquistato dallo Stato, il professor Caglioti insinua che io abbia offerto qualche guadagno alla sua adesione, circostanza che mi offende e che gli storici presenti allincontro possono tranquillamente smentire. Il professore fa anche maliziosamente riferimento alla presunta prassi di sovvenzionare gli storici dellarte in base allimportanza delle attribuzioni. Si tratta, come lui stesso dichiara, di una prassi comune nel settore immobiliare (a me per altro ignota) nonch, deduciamo, in certi bassi livelli del mercato dellarte.

Riferirne per in merito a unattribuzione avanzata da Giancarlo Gentilini (professore ordinario di Storia dellarte, Universit di Perugia), Luciano Bellosi (gi professore ordinario di Storia dellarte, Universit di Siena), Umberto Baldini (gi presidente Fondazione H.P. Horne), Massimo Ferretti (professore ordinario di Storia dellarte), Scuola Normale Superiore di Pisa) e sostenuta per primo in ordine di tempo da Federico Zeri e tra gli altri da Giorgio Bonsanti (professore ordinario di Storia dellarte, Universit di Firenze), Timothy Verdon (Canonico del Duomo di Firenze, responsabile Arte Sacra), Cristina Acidini (Soprintendente Polo Museale Fiorentino), Antonio Paolucci (Direttore Musei Vaticani), studiosi di autorevolezza assolutamente indiscussa, appare quantomeno fantasioso.



Temo che il signor Gallino, turbato dal mio accenno al nostro incontro del 2003, abbia fatto dire alla mia frase un po troppo, e dunque anche ci che essa non contiene. Com mia abitudine, soprattutto nello scrivere, ho soppesato le parole: e quel mi trovai di fronte alla possibilit di trarre magari qualche guadagno dalla mia adesione non dice affatto che tra Gallino e me si sia parlato di guadagnare tot euro (o tot
attenzioni da parte sua verso di me) in cambio della mia adesione. Il discorso prese ovviamente le mosse dalla proposta attributiva per Michelangelo, e, visto che io la rifiutai tout court , chiaro che non cera il bench minimo motivo, da una parte come dallaltra, perch si procedesse oltre. Posso dunque confermare e tranquillizzare Gallino circa quel che non fu detto durante il nostro colloquio. Ma non vedo perch, se io avessi scritto prima o poi una perizia sul Crocifisso, o avessi svolto delle ricerche connesse con lattribuzione auspicata da Gallino, questultimo avrebbe dovuto approfittare completamente e incivilmente delle mie competenze, del mio tempo e del mio lavoro. Ho sempre sentito parlare di Gallino come di una persona civile, e non vedo ragioni perch egli avrebbe dovuto mutare carattere proprio con me. Il riferimento allaumento di guadagno che a volte ha luogo per attribuzioni di opere importanti era parentetico, e comunque rientra anchesso nella prassi dei civili rapporti in tanti ambiti professionali. Il paragone col mercato immobiliare serviva solo a far capire immediatamente il concetto al lettore non esperto, per comparazione: se poi Gallino ha di tale mercato unopinione assai meno nobile della mia, e trova dunque il paragone offensivo, me ne dispiace solo per gli agenti immobiliari. Ma anche in questultimo campo mi pare che limpegno maggiore che spesso si mette nel concludere trattative pi prestigiose venga premiato con compensi proporzionati: cosa che avviene migliaia di volte ogni giorno, e che tutti trovano giusta e pacifica. Donde nasce dunque il disappunto?

Il riferimento all'incontro del 2003 tra Gallino e me era necessario nel contesto del mio articolo perch, in questi mesi di vivaci dibattiti soprattutto orali fra colleghi e altri addetti del settore, non di rado mi stato fatto capire, da pi parti che ignoravano quel colloquio, che il mio diniego del Crocifisso era assai sospetto, in quanto poteva nascere dal non essere stato anchio coinvolto nello studio e nella presentazione dellopera: una dietrologia tipicamente italiana (secondo ladagio che a pensar male si fa peccato ma alla fine ci si azzecca), e dunque una dietrologia che ho dovuto prevenire per rispetto verso il lettore.





news

28-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 28 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news