LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Un anno di grandi cantieri Metro, parcheggi e sottopassi
a. c.
La Stampa, Vivere Roma, 2/2/2003




Tra metropolitana e parcheggi, il 2003 sar scandito tra aperture e chiusure di nuovi cantieri. Pala e piccone alla mano, ci si prepara ad aggredire nuovamente il ventre della citt. I romani per quasi non se ne accorgeranno - promette il Comune - se non per la presenza di grandi pannelli elettronici che in superficie scandiranno il count down per la chiusura dei lavori, come avvenuto per lAuditorium e come avviene in altre grandi capitali. Per il resto, i lavori verranno eseguiti, ove possibile, in sotterranea per evitare troppi disagi alla citt.

Memori dellesperienza del Giubileo, Campidoglio imprenditori e sindacati hanno deciso di fare sul serio. C da realizzare una nuova metropolitana, parcheggi, e un sistema viario sotterraneo, Nessuno pu pi sbagliare. Milioni di metri cubi di terra verranno sottratti al sottosuolo della Capitale.
Si deve scavare, ma senza polemiche, rapidamente e possibilmente salvaguardando i beni archeologici. Per questo, tutto verr messo nero su bianco e, entro febbraio verr firmato un accordo che spianer la strada alla realizzazione di numerosi posti auto sotterranei, quelli previsti dal Piano urbano parcheggi, garantendo la sicurezza degli operai e la celerit dei lavori. Un accordo, questo di febbraio, che fa il paio con quello firmato qualche mese fa da Comune e Sovrintendenza, che ha aperto la strada al passaggio in centro storico della nuova metropolitana, la linea C. Sar il fiore allocchiello della Roma che verr: la nuova linea sotterranea partir da Tor di Quinto per arrivare a Tor Vergata collegando trasversalmente la zona nord-ovest con quella sud-est. Attraverser quartieri gi oggi densamente popolati e in perenne espansione. Sei tronconi principali ai quali si aggiungono la Roma Pantano e la Teano-Ponte Mammolo. Quasi 40 chilometri in tutto, 23 nel cuore della citt, per 42 stazioni. Ci vorranno 60 mesi di lavori e un investimento complessivo di circa 8.000 miliardi di lire che metteranno lo Stato (il 60%), la Regione (il 12%) e il Comune (il 18%) salvo che per la tratta San Giovanni-Alessandrino, finanziata al 40% dal Comune e per il resto dallo Stato. Gare entro lanno e nel 2007 tutto sar pronto. Sempre nel 2007 si chiuderanno i cantieri per la metropolitana B1, diramazione della linea B, che andr da piazza Bologna alla zona delle Valli. Quattro chilometri di lunghezza e quattro stazioni per un investimento che supera gli 800 miliardi di lire. Prima del 2007 dovrebbero invece chiudere i cantieri di molti dei 396 parcheggi interrati previsti dal Piano urbano parcheggi, in grado di ospitare 68.000 automobili. Con il 2003 ne apriranno altri. I primi ad aprire, entro 40 giorni, saranno quelli di Santa Silvia, Orazio Pulvilio, largo Russell e via
Fonteiana. Via libera anche per quello di via Fontanellato, zona Montagnola. Sono i primi cantieri del 2003 e si tratta soltanto di un assaggio di ci che verr. Sui cosid
detti Pup, il Campidoglio prosegue dritto per la sua strada. Servono a liberare le strade dalle auto ma anche a riqualificare la citt utilizzando gli oneri che le imprese costruttrici versano per la concessione del suolo pubblico. Con i 26 milioni di euro incassati finora dal Campidoglio sono stati sistemati giardini pubblici e mercati rionali.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news