LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - "Alemanno protegga l´ambiente ora una task force anti-scempio"
ANNA MARIA LIGUORI
VENERDÌ, 04 SETTEMBRE 2009 LA REPUBBLICA - - Roma

Montino, assessore regionale all´Urbanistica: "Vittoria della legalità. Ma il Campidoglio deve impegnarsi di più"


Abbiamo votato la legge sull´attività edilizia e sulla casa C´è bisogno di rigore contro chi trasgredisce


«Una vittoria per noi e per la legalità. Tutto ciò che è tirato su abusivamente, sull´Appia antica ma anche altrove, deve essere abbattuto». Non ha mezzi termini Esterino Montino, assessore regionale all´Urbanistica: la lotta alle costruzioni sulle aree vincolate del Lazio andrà avanti ad oltranza.
La squadra della Regione ha individuato una serie infinita di piccoli abusi che, sparsi sul territorio, erano uno scempio...
«L´ufficio antiabusivismo diretto da Massimo Miglio in agosto ha completato il monitoraggio su una parte del parco dell´Appia antica che tocca l´XI Municipo, poi c´è una parte nell´IX e nel I e nei comuni di Ciampino e Marino. Questo primo monitoraggio ha evidenziato, tra l´altro, quindici situazioni di abusivismo esecutive, cioè immediatamente abbattibili perché il Tar e il Consiglio di Stato hanno dato torto a chi ha costruito. Non c´è volontà coercitiva ma una situazione di fatto: chi commette un abuso dentro un´area estremamente vincolata come il Parco dell´Appia antica perde a priori».
Ora la Regione, grazie a una legge regionale del 2008, può intervenire con le ruspe laddove i Comuni non lo fanno. Anche stavolta è andata così?
«L´XI e il I Municipio, non trovando risposta al Comune di Roma, si sono rivolti alla Regione. E in questo caso siamo intervenuti. Ma rimane il problema dell´indirizzo politico e amministrativo del Campidoglio: una giunta deve dare ai propri uffici l´input per far rispettare le regole in questo campo. Se non c´è la predisposizione degli atti, la volontà politica di fare diventare la lotta all´abusivismo una priorità è chiaro che gli uffici non hanno quella spinta propulsiva che gli permette di arrivare a un risultato».
Crede che Alemanno non si curi di questi problemi?
«Per la giunta capitolina e per il sindaco il problema del rispetto delle regole riguarda soltanto alcune categorie di persone. Giustamente Alemanno invoca il rispetto delle regole da parte degli immigrati e della popolazione rom. Però il tema di chi costruisce su falde acquifere, su aree vincolate e crea un danno irreversibile al patrimonio archeologico e paesaggistico non lo ritiene una priorità».
Lei però ha rivolto un appello al sindaco.
«A metà agosto: mi piacerebbe fosse costituita una task force interistituzionale contro gli abusi edilizi. Una sorta di Comitato per la sicurezza e l´ordine democratico in prefettura dove ci sono tutti gli attori istituzionali. Servirebbe per condurre una lotta coordinata e serrata agli abusi. Ma il Comune ha risposto picche. Ci ha detto «dateci i soldi» . Ma il problema non è questo, i soldi si acquisiscono da chi ha commesso l´abuso perché le spese di abbattimento sono a suo carico. Si tratta della volontà di fare questa lotta, difficile e costante».
Cosa può fare ancora la Regione?
«Abbiamo votato una legge sulla ripresa dell´attività edilizia e sulla casa. Legge che deve essere però accompagnata da un rigore maggiore e dalla cultura della sicurezza e delle regole».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news