LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I restauri sull'Isola Comacina - Lingeri, torna a splendere il Razionalismo
Chiara Favero
Corriere di Como on line, 28-7-2009

in piena attivit sullIsola Comacina il restauro delle tre piccole residenze per artisti costruite dallarchitetto razionalista Pietro Lingeri tra il 1938 e il 1941.
I lavori sono esattamente a met - dice l'architetto Andrea Canziani - Sono state effettuate le ripuliture di tutte le pareti e dei pilastri delle strutture lignee originali degli interni. Poich sono state rinvenute due coloriture sovrapposte, una chiara e tre coloriture diverse nelle tre casette - probabilmente quelle originali di Lingeri - ora si cerca di comprendere quale sar la pi adatta da riproporre per le ritinteggiature definitive. All'interno le casette sono vuote poich, a causa dell'abbandono durato circa quindici anni, i vandali le hanno spogliate di ogni arredo. Per il futuro lAccademia di Brera ha stabilito che le casette saranno adibite di nuovo a residenze estive per artisti e dunque, fondi permettendo, bisogner provvedere a un nuovo mobilio. Per la loro struttura e per la posizione interna dei vetri esse sono infatti perfette per dipingere, vi un preciso studio di penetrazione della luce e anche per questo motivo tutte le strutture vetrarie non sono state modificate, semmai riparate. Si sta inoltre procedendo alla realizzazione degli impianti elettrici e idraulici. Sono gi state ricostruite le coperture di due casette, e utilizzando rame stagnato si recuperata l'antica copertura della terza.
Nei periodi in cui le casette non saranno abitate da artisti sar possibile l'apertura al pubblico.
Per la visita - dice Stefano Della Torre, docente di Restauro al Politecnico di Milano e tra i principali promotori del recupero dellIsola - sar auspicabile il pagamento di un biglietto. Lideale sarebbe una card che permetta di visitare anche altri siti ripristinati e compresi nellAccordo Quadro di Sviluppo Territoriale sotto la cui egida si svolgono i restauri: l'Antiquarium di Ossuccio, Villa Balbianello, Villa Carlotta, il Museo Paesaggistico lariano della Villa Boliviana, Palazzo Scotti a Laino, Villa Vigoni a Menaggio e Villa Giulia a Bellagio.
Sullisola si lavorato anche sullex monastero dei SS. Faustino e Giovita. stata effettuata innanzitutto - prosegue Della Torre - una ripulitura dalla vegetazione. Grazie ai restauri stato possibile riportare alla luce la struttura biabsidale, dove le due absidi appaiono oggi affiancate da un antico abbeveratoio di pietra. stato possibile anche ridatare la chiesa attorno al 1200 e la sua conversione a stalla avvenuta probabilmente qualche secolo dopo in seguito alla distruzione dell'aula biabsidale. La nuova datazione non elemento da poco: sulla base della precedente furono datate altre importanti chiese romaniche lariane come quella di Veglio e S. Antonio di San Fedele Intelvi. Inoltre la nuova datazione sfaterebbe la leggenda della maledizione lanciata dal Barbarossa contro l'Isola.
La copertura dell'ex chiesa stata completamente riadattata, mentre tutta la struttura muraria stata recuperata.
Il progetto prevede che l'ex chiesa ospiti la casa del custode dell'Isola Comacina - conclude Della Torre - poich riteniamo fondamentale che ci siano una conservazione e un controllo adeguato degli spazi dopo i restauri. Inoltre al piano terra, oltre ad alcuni servizi igienici, previsto anche un info-point, collocato in prossimit delle due absidi, che saranno cos visibili al pubblico.



Chiara Favero






news

30-10-2014
RASSEGNA STAMPA: aggiornata al giorno 30/10/2014

28-10-2014
Roma, Piazza Siena. Il Concorso Ippico non pu invadere Villa Borghese. Appello

26-10-2014
Due interventi di Daniele Manacorda su archeologia e golf a Roma

26-10-2014
Intervista di Bruno Zanardi a Raffaele La Capria su Giovanni Urbani

19-10-2014
Vi segnaliamo: De-tutela. Idee a confronto per la salvaguardia del patrimonio culturale e paesaggistico

18-10-2014
Lettera aperta al ministro per i Beni culturali Dario Franceschini

16-10-2014
ROTTAMA ITALIA. Conferenza stampa alla Camera dei Deputati

13-10-2014
Settis: Lo Sblocca Italia e' una totale deregulation

13-10-2014
Testo di solidariet nei confronti di Giuliano Volpe sulla questione Bronzi di Riace

10-10-2014
Le raccomandazioni della Commissione Bronzi di Riace

08-10-2014
EXPO, MIBACT: BRONZI DI RIACE NON SONO TRASPORTABILI

07-10-2014
Rottama Italia. Sedici grandi "firme" prendono posizione sul decreto "Sblocca-Italia"

03-10-2014
Documenti su vent'anni di utopia urbanistica a Siracusa

27-09-2014
Decreto-legge Sblocca Italia, nuovi incubi ambientali e sociali.

16-09-2014
AIUTIAMO EDDYBURG: LETTERA APERTA A MAURIZIO LUPI

15-09-2014
PATRIMONIOSOS: nuovo indirizzo di posta elettronica

15-09-2014
Firenze - Catastrofi e ricostruzioni nei centri storici italiani tra passato, presente e futuro.

01-09-2014
Comitato per la Bellezza e Sauro Turroni sul decreto Sblocca Italia

30-08-2014
APPROVATA LA RIFORMA DEL MIBACT

23-08-2014
Lettera aperta del neo Presidente ICOM Italia, Daniele Jalla, al Ministro Franceschini

12-08-2014
Continuano ad arrivare firme per l'appello per una riflessione condivisa sulla riforma Mibact

08-08-2014
Venezia. Stop alle Grandi Navi nel bacino di S. Marco

08-08-2014
LETTERA APERTA - Teatro Valle

07-08-2014
Lettera aperta di Giuliano Volpe all'Assessore ai Beni culturali e all'identit siciliana

05-08-2014
Decreto sui beni culturali: appello per una riflessione condivisa. Elenco finale

04-08-2014
Riforma Mibact, Cgil Cisl Uil: Serve una riorganizzazione partecipata

04-08-2014
Termina alle 22 di oggi la raccolta di firme per l'appello al ministro Franceschini

01-08-2014
Sui cartelloni di Roma. Lettera di Italia Nostra al sindaco Marino

01-08-2014
Nella sezione Interventi e recensioni contributo di Daniele Manacorda: Per salvare il nostro patrimonio un'alleanza con i cittadini

31-07-2014
PETIZIONE - GLI ETRUSCHI SCOMPAIONO DALLA CULTURA ITALIANA

Archivio news